Atalanta nei guai: un big a forte rischio per la Juventus

L’Atalanta di Gasperini ha ripreso la sua marcia dopo gli ultimi mesi zoppicanti. Contro la Juve, però, potrebbe esserci un’assenza pesante.

La larga vittoria sulla Salernitana al Gewiss Stadium ha rilanciato le quotazioni della Dea. Il prossimo impegno di campionato per gli orobici sarà molto importante.

Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta – napolicalciolive.com

La squadra di Gasperini, infatti, sfiderà la Juventus che in campionato è reduce dalla pesante sconfitta contro il Napoli.

L’Atalanta c’è: raggiunti i quarti di Coppa Italia

È tornata a macinare gioco e gol l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. La Dea aveva chiuso il 2022 con tre sconfitte consecutive e poche certezze. Nel 2023 gli orobici sono riusciti a ripartire al meglio con 7 punti conquistati in tre partite. L’8-2 inflitto alla Salernitana, inoltre, ha mostrato nuovamente una squadra in grado di giocare a ritmi altissimi e dalla produzione offensiva non indifferente. L’Atalanta ha mostrato tutto ciò anche nella partita interna contro lo Spezia valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La Dea parte subito fortissimo con uno dei trascinatori di questa stagione: Ademola Lookman. Il nigeriano la sblocca dopo dieci minuti con una deviazione sotto porta su spizzata di Scalvini. Lookman si ripete due minuti dopo con un gran gol. L’ex Leicester scambia con Zapata, salta Joao Moutinho e in diagonale firma il 2-0.

Lookman Atalanta
Ademola Lookman, attaccante dell’Atalanta – napolicalciolive.com

Lo Spezia torna, però, subito in partita con un gran destro di Ekdal al quattordicesimo. La partita è vivissima e dopo poco più di 10 minuti Hateboer ristabilisce il doppio vantaggio con una conclusione sotto porta su servizio di Zapata. Lo Spezia non ci sta e al 38′ Verde approfitta di un palla vagante e batte nuovamente Musso per il 3-2. Nella ripresa la Dea riesce a chiuderla e lo fa al 71′ con il nuovo entrato Rasmus Hojlund. Al 90′ il danese sfiora la doppietta con uno scavetto che, però, s’infrange sul palo con Ampadu a depositare rocambolescamente nella sua porta il 5-2.

Problemi per la Dea: il top player potrebbe saltare la Juve

La prova di forza dell’Atalanta prepara al meglio i calciatori di Gasperini per il prossimo impegno di Serie A contro la Juventus. Il tecnico ex Genoa nonostante la vittoria, però, può sorridere solo a metà. Durante il match contro gli aquilotti, infatti, sono usciti per infortunio Scalvini e Zapata. Il primo ha rimediato una semplice contusione al ginocchio e dovrebbe essere a disposizione per la trasferta dell’Allianz Stadium. Il colombiano, invece, preoccupa lo staff per il risentimento muscolare rimediato in Coppa Italia.

Zapata Atalanta
Duvan Zapata, attaccante dell’Atalanta – napolicalciolive.com

Zapata era appena rientrato dall’infortunio al ginocchio patito in campionato proprio contro lo Spezia. La sua stagione, inoltre, è stata condizionata da un infortunio alla coscia che lo ha costretto fuori per quasi due mesi. L’ex Udinese ha anche mostrato una discreta forma nel match di Coppa Italia e per questo un suo eventuale forfait rappresenterebbe una brutta notizia per il Gasp. L’attaccante sosterrà degli esami strumentali per capire l’entità dello stop e lascia, dunque, i tifosi dell’Atalanta con il fiato sospeso in vista della Juve.