“Fa bene a tutti”: l’operazione di Giuntoli convince, boom Napoli

Il DS del Napoli Cristiano Giuntoli è vicinissimo alla chiusura di una trattativa: sarà un buon affare secondo un ospite di TVPlay.

Il direttore sportivo degli azzurri, dopo aver chiuso lo scambio Bereszynski-Zanoli, è pronto ad ufficializzare un altro colpo.

Giuntoli Napoli
Cristiano Giuntoli, DS del Napoli – napolicalciolive.com

Il Napoli si prepara al ritorno in campo dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Cremonese. Gli azzurri sperano di ripartire subito per continuare ad inseguire il sogno scudetto: al momento, il margine di vantaggio è di 9 punti sul Milan e di 10 punti su Inter e Juve.
La formazione di Spalletti sarà impegnata nel derby campano contro la Salernitana di Nicola che, dopo l’esonero, è stato subito richiamato per guidare la squadra.

Nel frattempo, il mercato è ancora in corso. Per ora, in Serie A, non ci sono stati colpi a sorpresa, come invece sta accadendo in Premier League con il Chelsea grande protagonista. Il Napoli è stato uno dei club a concludere un’operazione in entrata con l’arrivo di Bereszynski nell’ambito di uno scambio di prestiti con la Sampdoria che ha portato Zanoli a Genova.

Tuttavia, il DS Cristiano Giuntoli sta preparando un altro innesto. Ne ha parlato l’ex portiere di Serie A Emiliano Viviano (oggi al Fatih Karagumruk) ai microfoni del canale Twitch di TVPlay.

Viviano ne è certo: il colpo di Giuntoli farà bene

Il nuovo innesto Bartosz Bereszynski ha fatto il suo esordio da titolare nel match di Coppa Italia con la Cremonese. Purtroppo per lui, però, non sarà una data memorabile: i grigiorossi di Ballardini, infatti, hanno avuto la meglio ai rigori dopo l’errore dagli 11 metri di Lobotka.

Nonostante l’eliminazione, rimangono ancora due competizioni da giocare: Serie A e Champions League (gli ottavi saranno contro l’Eintracht Frankfurt). Per questo motivo, la società intende fornire a Spalletti una rosa profonda e competitiva. Il DS Giuntoli, in tal senso, è ormai ai dettagli per la chiusura di uno scambio: Sirigu per Gollini.

Sirigu Gollini
Salvatore Sirigu (portiere del Napoli) e Pierluigi Gollini (portiere della Fiorentina) – napolicalciolive.com

Entrambi sono arrivati nelle rispettive squadre in estate, ma hanno avuto meno spazio di quanto pensassero. Il primo non ha mai indossato la maglia azzurra in gare ufficiali, mentre il secondo è stato relegato alla panchina da Vincenzo Italiano che, per la porta, ha deciso di puntare su Terracciano. Di questa operazione ha parlato Emiliano Viviano ai microfoni di TVPlay.

L’ex Sampdoria ha affermato che, secondo lui, questo scambio farà bene ai giocatori (che non hanno vissuto un periodo facile) e alle società. Sirigu, infatti, potrà giocarsi il posto da titolare, mentre Gollini avrà la possibilità di lottare per lo scudetto. Viviano ha poi commentato la situazione del futuro portiere della Fiorentina: “Non penso che Salvatore si aspettasse di arrivare e giocare al posto di Meret, ma magari c’è stata una mancanza di fiducia. Se il compagno sta male e l’allenatore non ti mette…”.

Viviano difende il collega: “Ha una spada di Damocle”

Durante la diretta con TVPlay, Emiliano Viviano ha parlato di un suo collega che, ultimamente, è stato criticato dai suoi stessi tifosi: Ciprian Tatarusanu. Il portiere sta avendo il compito difficile di sostituire Maignan e, in questo momento, il Milan sta vivendo un momento difficile.

Pioli Tatarusanu Milan
Stefano Pioli (allenatore del Milan) e Ciprian Tatarusanu (portiere del Milan) prima della finale di Supercoppa – napolicalciolive.com

Viviano ha commentato così la sua prestazione nella finale di Supercoppa: “Quando alcune cose nascono male poi è difficile. Anche sui social. Il secondo gol forse poteva fare qualcosa di più, ma se lo avesse preso Maignan nessuno avrebbe detto niente. Ormai ha questa spada di Damocle. Per ribaltarla dovrebbe fare cose incredibili”.