Il Napoli trema: le strade con il top player potrebbero dividersi

La stagione straordinaria del Napoli di Luciano Spalletti sta attirando l’interesse delle big sui calciatori azzurri e adesso il futuro di uno dei top player potrebbe essere lontano dal Maradona.

La posizione del club di De Laurentiis, inoltre, potrebbe rendere ancor più complicata la permanenza.

De Laurentiis Napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli – napolicalciolive.com

Questi, dunque, potrebbero essere gli ultimi mesi del top player in maglia azzurra.

La Cremonese riporta il Napoli sulla terra: azzurri fuori dalla Coppa Italia

La grandissima vittoria del Napoli allo Stadio Diego Armando Maradona contro la Juventus ha sferrato un’importante colpo alle velleità di Scudetto delle avversarie. Il vantaggio sulle inseguitrici, infatti, è diventato considerevole e la squadra di Spalletti sa che adesso ha in mano il proprio destino. Per gli azzurri, però, sono arrivate brutte notizie del tutto inaspettate. Proprio al Maradona, infatti, i partenopei sono stati eliminati dalla Coppa Italia per mano della Cremonese, fanalino di coda della Serie A. Nel match che ha fatto segnare l’esordio di Davide Ballardini alla guida dei grigiorossi a sbloccarla è proprio la squadra ospite. Al 18′ Okereke lavora un pallone sul versante di sinistra dell’area e mette in mezzo con Pickel che deve solo spingere in rete. Il Napoli non ci sta e al 33′ la riporta in parità con un colpo di testa di Juan Jesus, abile ad anticipare tutti nel flipper creatosi in area. Tre minuti dopo arriva anche il gol del sorpasso. Zerbin mette dentro un pallone su cui si fionda Simeone che con una frustata di testa batte Carnesecchi.

Simeone Napoli
Giovanni Simeone, attaccante del Napoli – napolicalciolive.com

Nella ripresa la squadra di Spalletti gestisce ma non la chiude e al minuto 87 Felix Afena-Gyan pareggia di testa su cross di Zanimacchia. Al 10′ del primo tempo supplementare la Cremonese rimane in 10 per la doppia ammonizione rimediata da Sernicola. Il Napoli sfiora il gol con la coppia Osimhen-Simeone ma Carnesecchi e la traversa si oppongono. La partita rimane sul 2-2 e si va ai rigori. Dagli undici metri è fatale per gli azzurri l’errore di Lobotka che spiazza Carnesecchi ma manda a lato. La Cremonese passa a sorpresa il turno e infligge una sconfitta inaspettata ai partenopei.

Il top player potrebbe lasciare: il futuro ora è in bilico

La sconfitta in Coppa Italia ha lasciato alcuni strascichi in casa Napoli. Negli ultimi giorni, inoltre, si è fatta largo una notizia che potrebbe far infuriare i tifosi. La corte delle big europee, infatti, non è l’unica causa che potrebbe portare i top player azzurri lontano dal Napoli. Come riportato da Il Mattino, la società starebbe trattando al ribasso il rinnovo di Piotr Zielinski, in scadenza nel 2024.

Zielinski Napoli
Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli – napolicalciolive.com

Il club di ADL, infatti, vuole imporsi un salary cap e per questo vorrebbe proporre al polacco un rinnovo a 3,3 milioni di euro, meno dei 3,5 attualmente percepiti dall’ex Empoli. Se la trattativa non dovesse andare a buon fine i partenopei, data la scadenza nel 2024, potrebbero pensare ad una cessione di Zielinski durante la prossima finestra estiva. Il futuro di uno degli uomini chiave della squadra di Spalletti resta, dunque, in bilico con i tifosi che sperano in un lieto fine per non doversi separare dal top player.