Kvaratskhelia, la frase scatena l’allarme fra tifosi: “Sono preoccupato”

Kvaratskhelia salterà la trasferta di Salerno: una frase sulle sue condizioni ha allarmato i tifosi azzurri.

Il georgiano non figura nell’elenco dei convocati per il match con i granata a causa di una sindrome influenzale. Tuttavia, c’è apprensione intorno a lui.

Kvaratskhelia Napoli
Khvicha Kvaratskhelia, attaccante del Napoli – napolicalciolive.com

Il Napoli è pronto a tornare in campo dopo la bruciante eliminazione dagli ottavi di Coppa Italia per mano della Cremonese di Ballardini ai calci di rigore. Gli azzurri hanno intenzione di consolidare l’ampio vantaggio in classifica al termine del girone d’andata e, per questo, sarà importante vincere il derby campano contro la Salernitana. Intanto, però, c’è apprensione per le condizioni di Kvaratskhelia.

Kvaratskhelia, quella frase agita i tifosi

Il match contro la Salernitana sarà un importante banco di prova per il Napoli, chiamato ad una reazione dopo lo shock provato in Coppa Italia. La formazione di Spalletti ha l’obiettivo di arrivare al giro di boa con un margine di almeno nove punti sulla seconda: al momento, infatti, è questo il vantaggio sul Milan (che sfiderà la Lazio martedì). A -10, invece, c’è l’Inter che, dopo la vittoria in Supercoppa, sembra la più in salute delle inseguitrici. Alla stessa distanza ci sarebbe la Juve, ma la penalizzazione di quindici punti l’ha spedita al decimo posto (in attesa del ricorso).

Gli azzurri, dunque, sperano di raccogliere il massimo bottino all’Arechi. In attacco, però, non ci sarà Kvaratskhelia: il georgiano, che ha saltato anche lo scontro con la Cremonese, è alle prese con una sindrome influenzale che non gli permette di scendere in campo. Salvo sorprese, Spalletti punterà su Elmas come suo sostituto.

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli – napolicalciolive.com

Ad ogni modo, c’è apprensione per le condizioni del georgiano. Il giornalista di Repubblica Antonio Corbo, infatti, ne ha parlato a Radio Napoli Centrale sottolineando: “Bisogna capire Kvara come sta, con lui il Napoli vale il 50% in più”. L’assenza del numero 77 sarà pesante, ma lo staff del Napoli spera di riaverlo subito a disposizione.

Corbo, però, non ne è così sicuro: “Sono preoccupato per Kvara. Lui è la carta vincente, il jolly che può ribaltare qualsiasi partita insieme ad Osimhen che ha dimostrato grandi progressi”. Nonostante si tratti di un’influenza, il giornalista teme che possa esserci qualcosa che impedisca a Kvaratskhelia di tornare subito in forma.

Mirino sulla Salernitana: i granata hanno vissuto giorni particolari

La Salernitana sarà la prossima avversaria del Napoli in un derby campano che premette di essere infuocato. Entrambe le formazioni, infatti, avranno bisogno dei tre punti per i rispettivi (ed opposti) obiettivi stagionali: scudetto e salvezza. I granata sono reduci dal pesantissimo 8-2 di Bergamo e hanno vissuto giorni decisamente particolari in seguito all’esonero e al ritorno immediato di Davide Nicola.

Nicola Salernitana
Davide Nicola, allenatore della Salernitana – napolicalciolive.com

La società ha deciso di sollevarlo dall’incarico dopo la debacle contro l’Atalanta, ma il presidente Iervolino ha scelto di richiamarlo immediatamente. Nei due giorni in cui la Salernitana non ha avuto un allenatore, la dirigenza ha provato a trovare un accordo con Rafa Benitez e Roberto D’Aversa, che però non hanno dato conferme. Da qui la scelta di puntare ancora su Nicola, che ora cercherà una reazione d’orgoglio immediata da parte dei suoi giocatori.