Ibrahimovic, addio al calcio: ma i tifosi del Milan festeggiano

Per Zlatan Ibrahimovic si avvicina l’addio al Milan e al calcio, nonostante la notizia però, i tifosi rossoneri lo festeggiano: ecco perchè.

L’attaccante svedese non ha ancora recuperato dall’operazione di questa ed il suo esordio in stagione sembra ancora lontano, la possibilità di un addio al calcio è sempre più concreta ma la Gazzetta dello Sport riporta una news che fa festeggiare i tifosi del Milan.

Zalatan Ibrahimovic pensieroso
Zlatan Ibrahimovic, la Gazzetta dello Sport ha parlato del suo possibile futuro – Napolicalciolive.com

La sconfitta in Supercoppa contro l’Inter e più in generale l’altalenante inizio di 2023 stanno rappresentando un serio problema per il Milan. La squadra allenata da Stefano Pioli sembra al momento lontana dal poter competere per mantenere lo scettro di Campione d’Italia ottenuto lo scorso anno e le critiche vanno via via aumentando, dal mercato insufficente alle scelte del tecnico, l’unica “scusante” comune per tutti gli opinionisti restano gli assenti: tra questi c’è anche Zlatan Ibrahimovic.

Ibra, da trascinatore in campo a motivatore dalla panchina: come sta lo svedese

Quello di Ibrahimovic è uno di quei nomi che sono stati in copertina nella rinascita del Milan negli ultimi anni. L’arrivo dello svedese nel gennaio del 2020 ha segnato un vero e proprio cambio di marcia, mentale ancora prima che tecnico, per tantissimi calciatori facenti parte della rosa rossonera e inoltre il suo contirbuto, seppur limitato dai problemi fisici, è stato fondamentale nella cavalcata scudetto della passata stagione.

L’ex calciatore tra le altre di Juventus ed Inter però, già nel finale dell’anno dello scudetto, aveva dovuto convivere con diversi problemi al ginocchio i quali lo hanno portato questa estate a doversi operare per la ricostruzione del legamento. Il suo percorso di riabilitazione per il rientro in campo è ancora lungo però e stabilire con certezza una data di rientro sembra momentaneamente impossibile, un problema non da poco per Stefano Pioli.

Il tecnico rossonero sta affrontando in questa fase alcuni problemi legati proprio al reparto offensivo dove sembrano mancare alternative valide ai noti titolarissimi. Il ritorno di Ibra, anche se solo per pochi minuti a partita, costituirebbe una chance di livello per l’ex Lazio, ma i tempi di recupero del gigante svedese continuano a rimanere ignoti.

Ibrahimovic rientro Pioli
Ibrahimovic e Pioli, il tecnico spera di poter riabbracciare lo svedese a breve – Napolicalciolive.com

La Gazzetta dello Sport a questo proposito parla di un nuovo slittamento della data di rientro da metà febbraio, in vista dell’ottavo di Champions contro il Tottenham, ad un generico finale di stagione. Oltre a questo però, il noto quotidiano sportivo aggiunge un ulteriore notizia che fa sorridere i tifosi del Milan.

Ibra, addio al calcio e nuovo ruolo?

I 42 anni anni da compiere il prossimo ottobre ed una condizione fisica che non riesce pi ad assisterlo come prima potrebbero essere un problema non di poco conto per uno come Ibrahimovic. Lo svedese è da semrpe abituato a competere ad altissimi livelli, cercando di essere il migliore quantomeno nel suo ruolo e di vincere quanti più trofei possibili, il suo attuale stato è però lontano dalle sue abitudini e la Gazzetta dello Sport inizia già a parlare del suo possibile futuro.

Ibrahimovic futuro
brahimovic, quale può essere il suo futuro dopo il ritiro? – Napolicalciolive.com

Una volta terminata la sua esperienza con il Milan e più in generale con il calcio giocato, l’attaccante potrebbe restare comunque nell’ambiente calcistico e rossonero nello specifico con un ruolo non di tipo dirigenziale o tecnico. Il quotidiano parla di un possibile incarico da ambasciatore per Ibra, il quale potrebbe così restare a Milano, città in cui ha anche interessi di tipo imprenditoriale, e soprattutto con il Milan, la squadra che nel finale di carriera, nonostante l’età e i guai fisici, ha più creduto in lui.