Napoli, i tifosi sognano: la notizia è pazzesca, adesso si fa sul serio

Dopo la vittoria contro la Salernitana i tifosi del Napoli possono iniziare a sognare: la notizia è da strapparsi gli occhi, è arrivato il momento di fare sul serio.

Nonostante l’assenza di Khvicha Kvaratskhelia, gli uomini di Luciano Spalletti hanno vinto e convinto anche nell’ultima sfida del girone d’andata.

Napoli esultanza gol
L’esultanza del Napoli dopo il gol contro la Salernitana – Napolicalciolive.com

Il Napoli non si ferma più: gli azzurri vincono anche contro la Salernitana in un derby campano senza storia dall’inizio alla fine. Il risultato finale è di 0-2 per i partenopei, merito delle reti alla fine del primo tempo di capitan Di Lorenzo e a inizio ripresa di un sempre più decisivo Osimhen, al suo tredicesimo gol in campionato. La squadra di Spalletti ha finora tenuto un ritmo insostenibile per le avversarie, la notizia ha spiazzato i tifosi che ora possono davvero sognare ad occhi aperti: ecco cosa è successo.

Lo scudetto è sempre più vicino: sono i numeri a parlare

Ad oggi, con Milan e Inter che devono però ancora scendere in campo, il vantaggio in classifica è sempre più rasserenante. I rossoneri infatti distano dodici punti e tra l’altro sono impegnati in una difficile trasferta contro la Lazio martedì sera, mentre i nerazzurri sono ben tredici lunghezze più indietro nonostante lo scontro diretto vinto. Con la Juventus messa per il momento out dalla sentenza della Giustizia Sportiva, lo scudetto sembra sempre di più un obiettivo concreto.

Victor Osimhen Napoli
Victor Osimhen esulta dopo il gol alla Salernitana – Napolicalciolive.com

Nelle prossime partite poi il Napoli avrà un calendario tutt’altro che impossibile: domenica prossima la Roma sarà ospite allo stadio Maradona e precederà le sfide contro Spezia, Cremonese e Sassuolo. Insomma, a meno di un calo incredibile fino a questo momento impronosticabile, il tricolore sembra stare prendendo una direzione ben precisa (con tutti gli scongiuri del caso). A confermarlo sono i numeri: la squadra di Spalletti ha infatti infranto un altro record che nessuno avrebbe immaginato a inizio stagione, ecco quale.

Spalletti meglio di Sarri: è successo solo altre due volte nella storia

Il tecnico nato a Certaldo, alla sua seconda annata sulla panchina azzurra, ha chiuso infatti il girone d’andata a 50 punti facendo addirittura meglio del Napoli di Sarri che nel 2018 raggiunse quota 48. In quella stagione i partenopei chiusero un campionato comunque incredibile al secondo posto dietro una Juventus troppo superiore, ma questa squadra sta compiendo qualcosa di (quasi) mai visto nell’era dei tre punti.

Luciano Spalletti Napoli
Luciano Spalletti osserva la partita del suo Napoli contro la Salernitana – Napolicalciolive.com

Solamente due volte in una singola stagione di Serie A infatti qualcuno era stato in grado di raggiungere un punteggio così alto al termine della prima metà del campionato. Una volta successe alla Juve e un’altra all’Inter, ed entrambe alla fine dell’anno festeggiarono lo scudetto. La proiezione finale degli azzurri se dovessero continuare così è incredibile: 100 punti tondi, molti di più degli 86 che servirono al Milan per vincere appena qualche mese fa. Ecco perché i tifosi del Napoli ora possono davvero sognare in grande.