Juventus, Vlahovic: l’annuncio in diretta è un fulmine a ciel sereno per i tifosi

Dusan Vlahovic è fermo ai box e non gioca con la Juve da fine ottobre: i tifosi bianconeri sono preoccupati per il suo futuro.

Il centravanti serbo non si è ancora ripreso dal problema fisico che lo ha costretto a non indossare la maglia bianconera per mesi. Il domani è un’incognita.

Vlahovic Juventus
Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus – napolicalciolive.com

Dusan Vlahovic è uno dei giocatori che più sta mancando alla Juventus in questi ultimi match. Il serbo ha giocato l’ultima volta con i bianconeri il 25 ottobre: era Benfica-Juventus e, da allora, ha saltato dieci partite. Nonostante la sua assenza, che è sicuramente un fattore per quanto riguarda il peso offensivo, la formazione di Allegri ha ottenuto buoni risultati. Il futuro del bomber, però, preoccupa i tifosi.

Vlahovic, l’annuncio agita i tifosi: il futuro è un mistero

La Juventus sta vivendo un periodo molto complicato al di fuori del campo da gioco. I 15 punti di penalizzazione sono stati una sanzione molto dura e che, almeno per ora, hanno allontanato sensibilmente i bianconeri dalla vetta della classifica. Il club presenterà ricorso, ma non è da escludere che possano esserci altri provvedimenti nell’immediato visti gli altri capi d’accusa che devono ancora essere giudicati.

Guardando il calcio giocato, invece, la formazione di Allegri ha saputo reagire disputando una buona gara contro l’Atalanta. Il match con i bergamaschi ha regalato diverse emozioni e colpi di scena: 3-3 il punteggio finale. I prossimi impegni con Monza e Lazio (quarti di finale di Coppa Italia) saranno molto importanti e daranno indicazioni sullo stato fisico e mentale della Juve.

A proposito di condizione, i tifosi aspettano con ansia il ritorno degli infortunati: Pogba non ha ancora giocato un minuto, mentre Vlahovic è fermo da diversi mesi ormai. Il centravanti serbo non ha giocato le ultime partite del 2022, ma è comunque riuscito ad andare al Mondiale. Con la Serbia, dato l’infortunio, non ha giocato molto, ma ha comunque messo a segno una rete contro la Svizzera.

Vlahovic Serbia
Dusan Vlahovic esulta dopo il gol alla Svizzera durante il Mondiale – napolicalciolive.com

La data del suo rientro è ancora ignota, anche se sembra che sia sempre più vicino alla condizione ottimale. Intanto, però, il giornalista Dario Pellegrini ha gettato delle ombre sul suo futuro durante una diretta sul canale Twitch di TVPlay: “Penso che un giorno arriverà in Premier League, lo diceva anche ai suoi compagni prima della Juventus. Non credo però stia pensando a quello, penso che anche per motivi caratteriali stia pensando totalmente alla Juventus, poi dipenderà anche dalle contingenze. Attualmente intorno alla Juventus è ancora tutto molto incerto”. A tal proposito, Vlahovic è stato accostato all’Arsenal in passato, ma ad oggi non risultano trattative per un suo addio.

Intanto ci pensa Milik: il polacco non si ferma più

Senza Vlahovic, Allegri ha scelto di affidare il peso offensivo ad Arek Milik. Il polacco, arrivato in estate, ha dimostrato di essere qualcosa di più di un semplice bomber di scorta: fino ad ora, infatti, ha giocato con un buon livello segnando anche sei reti in campionato e due in Champions League. L’ex Napoli, dopo aver regalato la vittoriai in extremis contro la Cremonese, ha anche segnato all’Atalanta.

Milik Juventus
Arkadiusz Milik, attaccante della Juventus – napolicalciolive.com

Milik si trova attualmente in prestito alla Juve, ma non dovrebbero esserci dubbi sul suo futuro: i bianconeri, secondo varie indiscrezioni, eserciteranno il diritto di riscatto pagando al Marsiglia la cifra pattuita in estate (€7 milioni).