Tre cessioni per Vlahovic: ecco 85 milioni

Dusan Vlahovic, pronte tre cessioni per lui: incassati 85 milioni per il centravanti serbo, ecco svelata la strategia

Dusan Vlahovic, in questa stagione che volge al termine e davvero negativa per la Juventus, ha messo a segno appena 10 reti in 27 gare di Serie A, per una media di un gol ogni 194′.

Vlahovic, cessione per 85 milioni
Vlahovic, 85 milioni per lui: ecco il piano (Ansa Foto) – Napolicalciolive

E la situazione non migliora di certo se aggiungiamo le coppe europee, perché tra Champions ed Europa League altei quattro i gol realizzati per un totale di 14 in 42 presenze.

Un bottino davvero misero per un centravanti costato oltre 80 milioni di euro tra parte fissa e bonus nel gennaio del 2021. Il centravanti serbo doveva essere il grande trascinatore della Juve ed invece il numero 9 ha patito oltremodo gli infortuni ma anche un gioco di Max Allegri che non lo esalta al massimo.

E così, al termine di questa stagione, considerato come la Juve non disputerà la prossima Champions League – e forse nemmeno l’Europa League – Vlahovic potrebbe salutare i colori bianconeri e proseguire la sua carriera altrove.

Il centravanti, d’altronde, ha appena 23 anni e cercherà sicuramente il riscatto nella prossima annata. La società bianconera, d’altronde, lo lascerebbe partire senza troppi rimpianti, considerato come il costo del suo cartellino sia ancora notevole nonostante l’annata in chiaroscuro.

Vlahovic, pronti 85 milioni: il piano sull’attaccante serbo

Tra le pretendenti a Dusan Vlahovic c’è l’Atletico Madrid. Il Cholo Simone cerca un bomber di livello per il suo gioco ed ha individuato proprio nell’attaccante serbo il profilo ideale per trasformare in rete le occasioni create dai colchoneros.

Dusan Vlahovic, deciso il futuro
Dusan Vlahovic, pronti 85 milioni per lui (Ansa Foto) – Napolicalciolive

Con il Bayern Monaco al momento leggermente defilato, sembrano proprio i biancorossi di Madrid in vantaggio nella corsa al centravanti. Peraltro l’Atletico ha già impostato un piano per racimolare gli 85 milioni necessari per il suo acquisto.

Ben tre le cessioni pronte in casa Atletico; in primis Matheus Cunha ai Wolves che dovrebbe portare nelle casse madridista ben 50 milioni di euro. Altri 20, invece, potrebbero arrivare dalla cessione di Álvaro Morata, in uscita; l’attaccante spagnolo, peraltro, piace molto alla Juve e potrebbe essere girato proprio al club bianconero come parziale contropartita.

Gli ultimi milioni da incassare arriverebbero, invece, dalla cessione di Saúl Ñíguez. Cessioni, queste, che abbasserebbero anche il tetto salariale del club, in modo da poter pagare senza problemi l’ingaggio di Vlahovic. Un piano, questo, che risparmierebbe il sacrificio di Joao Félix, considerato un giovane talento ma che potrebbe essere spedito in prestito per crescere ulteriormente.