Napoli tradito: Insigne torna in Serie A, destinazione scelta

L’esilio canadese di Lorenzo Insigne può durare solamente una stagione, è pronto il ritorno in Serie A ma non con la maglia del Napoli.

L’ex capitano azzurro vestirà la maglia di un top club italiano, che giocherà la Champions League e avrà bisogno decisamente di calciatori di qualità. Lorenzo Insigne lascerà Toronto, non è mai scattato il feeling con il calcio americano.

Insigne tradisce Napoli
Lorenzo Insigne torna in Serie A con un’altra big (LaPresse) – napolicalciolive.com

Ha festeggiato lo scudetto da grande tifoso, il rimpianto è di non averlo fatto da protagonista in campo. Lorenzo Insigne e il Napoli hanno avuto una lunga storia calcistica alle spalle, con tante soddisfazioni ma con uno scudetto arrivato solamente dopo la sua partenza verso il Canada.

Il rimpianto calcistico cresce, la scelta di giocare per il Toronto non è stata felicissima, nonostante qualche prospettiva di rimanere comunque in Europa. Dopo dodici mesi però c’è un dietrofront, Insigne in Serie A e lo farà con una squadra che punta sulla sua voglia di riscatto e su un tiro a giro che dovrà gonfiare la rete avversaria.

Insigne torna, lo vuole il suo maestro

La riconoscenza nel calcio spesso è un’arma fondamentale, anche se usata con rarità. In questo caso può essere la molla necessaria per un trasferimento clamoroso, sono due i tecnici che sono entrati maggiormente nel cuore dell’attaccante. Zdenek Zeman lo lanciò a Foggia e a Pescara, impensabile che possa tornare a giocare in riva all’Adriatico. Ecco allora come c’è un’altra pista che si fa spazio: Insigne nella Lazio di Sarri, ritroverebbe il suo vecchio mister con il quale sfiorò due scudetti.

Calciomercato, Insigne torna in Serie A
Insigne verso il ritorno in Serie A (LaPresse) – napolicalciolive.com

Maurizio Sarri vuole una punta, vuole allargare una rosa che dovrà disputare la Champions League e non certo da comparsa. Le opzioni sono tante sul mercato, da Mimmo Berardi a Openda, ma c’è un’opzione che sta superando tutti in volata. Il ritorno italiano per Lorenzo Insigne sarebbe una mossa spiazzante, non giocherebbe con il Napoli e sarebbe pronto a sfidarlo in campionato, mettendo così da parte un pezzo importante della sua vita.

Insigne alla Lazio non sarebbe comunque un’operazione semplice, dal punto di vista finanziario i biancocelesti non amano elargire maxi ingaggi, come già dimostrato in passato. In caso di svincolo dal Toronto il suo cachet si abbasserebbe per il ritorno in Serie A. Non più i sette milioni e mezzo netti garantiti dai canadesi, quanto addirittura una cifra ridotta della metà circa per raggiungere l’amico Ciro Immobile. Uno sforzo economico che gli garantirebbe però un ritorno alla competitività importante.