Dal Napoli alla Juve: valigia pronta per Torino

La Juve è pronta a strappare un big al Napoli: Giuntoli può portarlo in bianconero già dai prossimi giorni.

Il tempo dei festeggiamenti, almeno di quelli ufficiali, è finito in casa Napoli. Saltata la tournée in Corea del Sud, salvo sorprese dell’ultimo secondo, per gli azzurri campioni d’Italia è arrivato il momento del rompete le righe.

Colpo Juventus dal Napoli
La Juventus guarda in casa Napoli: assalto a un big (Ansa, Robert Perry) – Napolicalciolive.com

Chi dovrà andare in Nazionale partirà, gli altri potranno già proiettarsi verso le meritate vacanze. Qualcuno, come Spalletti, potrà portare via le sue cose. Lo farà molto probabilmente anche Giuntoli, direzione Torino. E forse non da solo. C’è la Juve, infatti, su un big in uscita dal Napoli.

Che la stagione straordinaria degli azzurri sia servita per rilanciare anche le ambizioni di alcuni grandi protagonisti della rosa del Napoli è evidente. Dobbiamo aspettarcelo: le big europee verranno a bussare alla nostra porta e faranno di tutto per portarci via molti dei nostri eroi. Non tutti partiranno, questo è certo. Ma dobbiamo prepararci a salutare chiunque, con la consapevolezza che nel Napoli, come nella vita, tutti sono importanti, nessuno indispensabile.

Anche se è lecito augurarsi che, dopo tutto quello che di bello abbiamo vissuto, dopo le emozioni, dopo le canzoni, dopo i gol e le giocate spettacolari che la squadra di Spalletti ha saputo regalarci, nessuno dei nostri beniamini abbia davvero la voglia di andare a giocare a Torino, sponda Juventus. Ma va detto che a volte, nel calcio, la voglia passa in secondo piano rispetto alle opportunità e alle necessità. E questo è bene tenerlo a mente.

Napoli, un big ai saluti: può finire alla Juventus di Giuntoli

Tra tutti i grandi e ormai immortali campioni che hanno portato il Napoli alla vittoria del tricolore numero 3 ce n’è uno che sapevamo benissimo avrebbe avuto quasi zero chance di rimanere a Napoli a lungo. Tanguy Ndombele era arrivato in prestito dal Tottenham negli ultimi giorni di mercato come ennesima scommessa di Giuntoli. Ma per riuscire a convincere il club a fare un sacrificio per cercare di trattenerlo avrebbe avuto bisogno di una stagione da 8 in pagella. Ed evidentemente non c’è stata.

Ndombele alla Juventus
Ndombele saluta il Napoli: può finire alla Juventus (Ansa, Alessandro Di Marco) – Napolicalciolive.com

Per riscattarlo ci sarebbero voluti 30 milioni di euro circa, più un ingaggio lauto e stavolta pagato completamente dal Napoli (in questa stagione gli azzurri hanno versato nelle sue tasche circa 2,5 milioni, con il resto dello stipendio pagato dagli Spurs). Operazione impossibile e francamente poco conveniente per tutte le parti in causa.

Proprio per questo motivo, l’addio del centrocampista francese è inevitabile. La valigia sul suo letto non è quella di un lungo viaggio, ma di un viaggio breve e intenso, in cui Tanguy è riuscito, con il suo fare guascone e quasi svogliato, a riuscire a contribuire, seppur in minima parte, a un successo destinato a rimanere nella leggenda. Ma adesso nel suo futuro c’è altro.

Stando a quanto trapela da fonti vicine al calciatore, Ndombele non avrebbe reale intenzione di rimanere in Italia e preferirebbe giocarsi nuovamente le sue chance al Tottenham, squadra a cui è legato da un contratto in scadenza nel 2025. In Inghilterra sono però certi che il centrocampista non rientri più nei piani degli Spurs. La possibilità che possa essere piazzato in giro, magari ancora in prestito, esiste.

Ed è proprio attraverso una soluzione del genere che la Juventus potrebbe farsi in avanti. Alla ricerca di muscoli e acciaio low cost per rafforzare la propria mediana, la Vecchia Signora, in odore di Conference League, potrebbe puntare proprio sul francese, che già piaceva un paio d’anni fa, quando era all’apice della carriera e veniva valutato oltre 70 milioni. Per il momento si tratta solo di una suggestione. La possibilità però esiste. Tra tutti i trasferimenti in bianconero degli azzurri questo sarebbe però, con tutta probabilità, il meno doloroso degli ultimi anni.

Impostazioni privacy