Niente spazio a Napoli: addio e cambio maglia in Serie A

Il Napoli adesso pensa alle trattative per il futuro, squadra da migliorare, ma ci sono anche le cessioni a cui pensare.

Anche se l’entusiasmo dello scudetto appena vinto e le parole del patron De Laurentiis portano ovviamente ad una grande euforia a Napoli, c’è molto da lavorare per il prossimo anno. I tifosi sognano nomi che possano migliorare le prestazioni europee della squadra che si è già imposta in territorio nazionale, ma ci sono anche le cessioni a cui badare. Ed il lavoro è già iniziato da un po’.

Ostigard piace al Monza
Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis (napolicalciolive.com – Ansa foto)

Per le grandi squadre, il mercato non dorme proprio mai. Anche in casa Napoli è così ed infatti, non ci sono solo i pezzi pregiati da portare a Castelvolturno, sui cui lavorare, ma anche sulle uscite. Quella ormai quasi sicura sembrerebbe la partenza di Kim Min-jae con destinazione Manchester, ma c’è altro da definire e con calma.

Addio Napoli, cambia maglia in Serie A

Le indiscrezioni sul sudcoreano sono sempre più insistenti ed anche perché lì c’è una clausola da pagare, che quindi potrebbe avere i suoi effetti anche nei primi giorni di luglio. Però c’è da considerare che una squadra che vince il campionato, ha di sicuro tantissimi occhi puntati addosso e così gli Osimhen, Zielinski o Kvaratskhelia di turno sanno che qualche offerta potrebbe sempre arrivare. Sta al Napoli però, prenderle in considerazione o non ascoltarle nemmeno.

Intanto, sembrerebbe poter esserci un altro addio proprio in difesa in casa azzurra. Un altro centrale infatti potrebbe lasciare dopo un solo anno napoletano. Si tratta di Leo Skiri Østigård che nel pacchetto arretrato è quello ad aver trovato meno spazio. Almeno tra i centrali. Sette presenze in campionato, tre in Champions ed una in Coppa Italia per l’ex Genoa. Quasi un anno fermo, praticamente. Questo può voler dire che il norvegese vorrà ripartire da altre destinazioni.

Il Napoli potrebbe già cedere Ostigard
Leo Ostigard (napolicalciolive.com – Ansa foto)

Dell’opportunità che potrebbe a breve presentarsi per il difensore classe ’99, ha parlato all’interno della trasmissione, Calciomercato di Sky Sport, l’esperto Gianluca Di Marzio. Parrebbe infatti, che ci siano principalmente due difensori centrale sondati dal Monza sotto richiesta diretta di Raffaele Palladino, allenatore che si diceva potesse piacere tra l’altro, proprio a De Laurentiis.

Uno è Memeh Caleb Okoli, classe 2001 che non ha trovato molto spazio all’Atalanta, sua nuova squadra, ed uno appunto è Østigård che ha fatto altrettanto a Napoli. Gli azzurri però, potrebbero chiedere più dei 5 milioni versati nelle casse del Brighton per cederlo dopo un solo anno in azzurro per poi cercare un nuovo centrale di difesa.