Doppio colpo dall’Udinese: Napoli scatenato

Napoli e Udinese saranno ancora in affari nel prossimo calciomercato, due bianconeri sono pronti per indossare la maglia dei campioni d’Italia.

Il Napoli del futuro avrà come punti di forza due calciatori lanciati a Udine, elementi pronti per il salto di qualità e che garantiscono sostanza e qualità. Una doppia operazione che porta a beffare decisamente le avanzate degli altri top club.

colpo napoli da udinese
Due cessioni per i friulani al Napoli (LaPresse) – napolicalciolive.com

Il calciomercato del Napoli comincia già a vedere qualche schiarita, il club di Aurelio De Laurentiis non vuole lasciarsi trovare impreparato. Rinforzare la rosa dei campioni è una necessità, c’è da alzare ancora di più il livello e far crescere notevolmente quei giovani che già si sono messi in evidenza nel nostro campionato.

Due talenti sono pronti a vestire la maglia azzurra, doppio colpo dall’Udinese in vista e da chiudere quanto prima, proprio perché la concorrenza comincia a essere tanta. Club italiani ed esteri puntano i gioielli bianconeri, ma il Napoli sembra aver messo la freccia in maniera definitiva.

Due colpi per il Napoli, ci siamo

I campioni d’Italia ripartiranno in ogni caso da un nuovo allenatore e, anche per questo, sul mercato saranno comprati calciatori graditi un po’ a tutti, polivalenti dal punto di vista tattico. In questo caso, si andrebbero a riempire due caselle che mancano, nella formazione titolare mancano qualità e soprattutto alternative che possano far cambiare il Napoli in corso durante una gara. Il club campano è pronto al doppio blitz, dall’Udinese arriveranno Beto e Samardzic.

Doppio colpo Napoli Udinese
Beto pronto come vice Osimhen (LaPresse) – napolicalciolive.com

Un affare che comincia a prendere corpo, i friulani sono pronti a un doppio sacrificio, incamerando una grande ed ennesima plusvalenza estiva. Beto e Samardzic sono state due scommesse vinte da Pierpaolo Marino, il centravanti è stato pescato in Portogallo e ha segnato reti pesanti mentre sul centrocampista l’intuizione è stata ancora più geniale. Beto diventerebbe così un vice Osimhen affidabile e che vede la porta, segnando anche i “gol sporchi”, mentre la mezzala potrebbe prendere già da subito il posto di Zielinski.

La trattativa prosegue, il Napoli potrebbe chiudere complessivamente per 40 milioni di euro. Resterà da capire se la cifra sarà versata in modo cash, dilazionando comunque il pagamento nel corso del tempo, o con qualche scambio da inserire nella trattativa. Due i calciatori da poter inviare a Udine per maturare, come Zerbin e Zanoli, particolarmente graditi alla società friulana e che potrebbe trovare il modo di esprimersi con maggior forza nell’arco di un intero campionato.

Impostazioni privacy