Dalla Juventus al Napoli, trattativa clamorosa

Clamorosa trattativa lungo l’asse Napoli-Juventus: dal bianconero all’azzurro. Ecco, in dettaglio, cosa sta succedendo

Chiuso il totonomi per il sostituto di Luciano Spalletti, il francese di origini spagnole Rudi Garcia, se ne apre un altro sui possibili rinforzi della squadra campione d’Italia.

Dalla Juventus al Napoli
Clamorosa trattativa: dalla Juventus al Napoli (Lapresse)-napolicalciolive.com

L’ex tecnico, tra le altre, della Roma e del Marsiglia nella conferenza stampa di presentazione ha promesso di non stravolgere una squadra che di fatto gioca a memoria precisando di voler comunque imprimere il suo marchio.

Dunque, su quali calciatori cadrà la scelta di Garcia per rendere ulteriormente competitivo un gruppo che in Italia non ha avuto rivali? Ebbene, il nome più caldo è quello del difensore del Lens, Kevin Danso, il principale indiziato a sostituire il sicuro partente Kim Min-jae, conteso dal Manchester United e dal Bayern Monaco.

Tuttavia, nell’ultimissime ore circola una voce circa una clamorosa trattativa lungo l’asse Juventus-Napoli per portare alla corte di Rudi Garcia uno dei migliori calciatori in forza alla ‘Vecchia Signora’.

Dalla Juventus al Napoli, suggestione Enrico Chiesa

In realtà, più che una voce è una suggestione, un consiglio di mercato non richiesto dell’ex calciatore Massimo Donadio, intervenuto in diretta sul canale twitch di TVPLAY_CMIT. L’ex calciatore nel corso del suo intervento ha toccato tutti i temi più caldi dell’attualità calcistica: dalla riconferma di Massimiliano Allegri alle voci di un possibile addio di Dusan Vlahovic.

Napoli Chiesa
Chiesa al Napoli. il consiglio di mercato di Massimo Donadio (Lapresse)-napolicalciolive.com

Inevitabile un accenno anche al rebus ‘allenatore del Napoli’, con l’ex calciatore che ha svelato che De Laurentiis nel suo casting ha avuto un incontro con Thiago Motta ma quest’ultimo ha rifiutato la sua proposta.

Quindi, al patron azzurro Massimo Donadio ha consigliato di fare un tentativo per Federico Chiesa: “Se De Laurentiis avesse le potenzialità per prendere Chiesa, lo prenderei, con tutto il rispetto per Politano e Lozano, ma Chiesa farebbe comodo, sono giocatori che hanno delle doti“.

Del resto, il figlio d’arte dopo una stagione facendo la spola tra il campo e l’infermeria ha chiuso in crescendo timbrando il cartellino dei marcatori nell’ultimo match di campionato, contro l’Udinese, e ripetendosi in Nazionale, nella finale per il terzo e quarto posto della Nations League, contro l’Olanda.

Dunque, difficile non condividere il giudizio dell’ex calciatore. Federico Chiesa è un calciatore in grado di far far un ulteriore salto di qualità a una squadra che nella scorsa stagione ha dimostrato di avere pochi punti deboli.

Insomma, parafrasando l’iconica frase di Rudi Garcia ai tempi della Roma (‘Abbiamo riportato la Chiesa al centro del villaggio‘), mettere Chiesa sull’out sarebbe il primo step per un’altra stagione per gli azzurri da assoluti dominatori.

Impostazioni privacy