De Laurentiis, ‘proposta indecente’ e Osimhen reagisce

Il Napoli si prepara a perdere il difensore Kim, e il presidente De Laurentiis è stato molto chiaro: “Osimhen deve rimanere”. Ecco il suo piano per evitare un altro addio. Si parla di una proposta indecente nei confronti dell’attaccante

Il Napoli ha trionfato nell’ultima stagione e i tifosi si aspettano una squadra sempre più forte e in grado di onorare lo scudetto e l’ottimo rendimento in Champions League. Su questa prospettiva ci sono le ombre, come quelle che arrivano dall’improvviso e per certi versi inspiegabile addio dell’allenatore Luciano Spalletti, ma anche per alcune cessioni molto dolorose.

de laurentiis osimhen
Il presidente del Napoli De Laurentiis con Victor Osimhen (napolicalciolive.com – LaPresse)

Ad esempio quelle di giocatori molto importanti. Sembra ormai inevitabile l’addio del difensore Kim, premiato come il migliore in Serie A e assoluto cardine della squadra azzurra. Il presidente De Laurentiis ha chiamato Rudi Garcia in panchina, e il nuovo allenatore si aspetta di lavorare con una squadra forte, come tra l’altro ha detto chiaramente. Ecco perché rimpiazzare bene Kim è il primo problema, e il patron azzurro vorrebbe fosse l’ultimo. Si parla parecchio anche di una possibile cessione di Victor Osimhen.

L’attaccante ha completato il suo primo triennio al Napoli e ha fatto il grande salto di qualità. E’ considerato tra i migliori nel suo ruolo in Europa, e ha legittime ambizioni. Ma prima di dire, eventualmente, addio bisognerà fare i conti con il presidente De Laurentiis. Anche lui è stato molto chiaro: “Osimhen deve rimanere”, ha detto senza batter ciglio nella conferenza di presentazione di Garcia. E anzi, il patron ha anche accennato a un’intesa di massima per un rinnovo di altri due anni.

De Laurentiis farà di tutto per trattenere Osimhen

Per ora, ciò che è emerge è un incontro tra De Laurentiis e l’agente del giocatore, Roberto Calenda, mentre il diretto interessato è in vacanza. In sostanza è stato chiesto il “prezzo” dell’attaccante, segno che qualche interesse dall’estero c’è. De Laurentiis non solo ha ribadito che il Napoli non vuole cedere l’attaccante, ma ha accennato solo a proposte irrinunciabili. Queste dovrebbero avere un valore di almeno 150 milioni, se non di più. Un prezzo che è considerato alto dai procuratori, i quali hanno ricevuto anche la proposta di rinnovo da parte del patron azzurro. Oggi Osimhen guadagna 4.5 milioni e De Laurentiis è pronto a rinnovare con uno stipendio di 6.5.

osimhen
L’attaccante del Napoli Victor Osimhen (napolicalciolive.com – LaPresse)

Sarebbe un importante passo, ma il procuratore di Osimhen per ora ha rifiutato. In una comprensibile partita a scacchi, avrebbe detto a De Laurentiis che un calciatore da 150 milioni dovrebbe guadagnare almeno 10 milioni. Da capire quindi se c’è l’intenzione di rinnovare o no, ma è assai probabile che De Laurentiis possa spingersi un po’ più oltre e garantire a Osimhen uno stipendio ancora più alto. Intanto la proposta c’è, e non si esclude neanche che nel rinnovo del nigeriano possa esserci una clausola rescissoria, valevole però soltanto tra uno o due anni.

Impostazioni privacy