Ok arrivato: lascia Napoli, nuova cessione azzurra

E’ arrivato anche l’ok definitivo da parte dell’allenatore del Napoli, Rudi Garcia, in merito alla cessione del calciatore che lascia la squadra dei campioni di Italia 

Una nuova cessione è stata ufficialmente comunicata da parte della società. L’atleta non prenderà parte alla nuova stagione con i partenopei visto che è stato ceduto ad un altro club. Lo stesso che gli permetterà di avere lo spazio che merita e che voleva.

Obaretin in prestito al Trento
L’allenatore del Napoli, Rudi Garcia – NapoliCalcioLive.com (Foto LaPresse)

Il manager francese ha avuto la possibilità di valutarlo nei due ritiri che sono stati svolti, sia in quello di Dimaro che in quello di Castel di Sangro. Ed alla fine si è optato per l’addio. Il test con l’ex Roma non è stato superato.

Napoli, ufficiale un’altra cessione: prova non superata con Garcia

Non si tratta di un addio, ma di un semplice arrivederci visto che è stato ceduto in prestito secco.

Obaretin in prestito al Trento
Nosa Edward Obaretin – NapoliCalcioLive.com (Foto LaPresse)

Giusto il tempo per andare a farsi le “ossa” con i più grandi e magari ritornare a disposizione con qualche partita in più sulle gambe e con una maturità sicuramente acquisita. Nosa Edward Obaretin non ha superato l’ultima prova con Garcia, a pochi giorni dall’esordio in campionato dei campioni di Italia contro il Frosinone di Di Francesco.

L’ex Primavera del Milan è stato ceduto al Trento, militante nel prossimo campionato di Serie C. Con il team allenato da Bruno Tedino, avrà la possibilità di mettersi in mostra e dimostrare a tutti le sue qualità. Proprio quelle che ha fatto vedere nelle ultime amichevoli in cui è stato schierato in campo da Garcia. Lo stesso che, però, non ha ricevuto delle risposte che si aspettava.

Il mister lo ritiene una buona prospettiva, ma non ancora pronto per giocare in prima squadra con dei campioni. Il classe 2003 non demorde e promette di ritornare a Napoli più forte di prima. La società si è accordata contro il Trento che si è mostrato fortemente interessato alle qualità del calciatore per la sua cessione in prestito. Non si tratterebbe affatto della prima volta che un calciatore della Primavera venga mandato via temporaneamente nelle serie inferiori.

Prima di lui c’erano passati atleti del calibro di: Lorenzo Insigne, Gianluca Gaetano, Alessio Zerbin e molti altri ancora (per fare qualche esempio). Nel giorno della sua presentazione con il nuovo club ha parlato della sua esperienza di queste settimane: “E’ stato un onore allenarsi con giocatori importanti, una esperienza bellissima e che porterò sempre nel cuore“.

Impostazioni privacy