Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Pep Guardiola lancia tre giovanissimi contro lo Shakhtar

Pep Guardiola lancia tre giovanissimi contro lo Shakhtar

guardiola
Sarri e Guardiola © Getty Images

Novanta minuti per continuare a sperare. Per il Napoli sarà una serata di Champions League molto particolare con il Manchester City che dovrebbe battere in Ucraina lo Shakhtar. Agli uomini di Fonseca, invece, basterebbe soltanto un pari per qualificarsi agli ottavi, ma ciò nonostante la squadra partenopea dovrà prima pensare a superare il Feyenoord. La corazzata di Guardiola, già qualificata, vorrebbe, però, chiudere il girone da imbattuta con il manager catalano, come riporta “La Gazzetta dello Sport”, che manderà in campo dal primo minuto tre giovanissimi come Foden, Diaz e il difensore Adarabioyo.

Napoli, le scelte di Guardiola contro lo Shakhtar

Per l’ultima sfida del girone di Champions Pep Guardiola, che dovrà fare a meno dello squalificato De Bruyne e dell’infortunato David Silva, si affiderà al solito 4-2-3-1 con Claudio Bravo tra i pali al posto di Ederson. Il giovane Adarabioyo giocherà al centro della difesa al fianco di Mangala con Danilo e Delph che agiranno sulle fasce; in mezzo al campo Foden e Diaz formeranno la linea mediana con Yaya Touré, Gundogan e Bernando Silva che agiranno alle spalle dell’unica punta Aguero. L’ex tecnico del Barcellona, infine, ha rassicurato tramite sms l’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, che nella conferenza di vigilia ha svelato: “Con Guardiola mi scambio dei messaggi, di calcio in generale, ma l’ultima cosa che farei è parlare di domani: metterei in dubbio la sua professionalità ed offenderei la sua mentalità. Sono certo che proverà a vincere, poi se lo Shakhtar farà risultato avrà fatto più punti e meriterà il passaggio del turno. Il City proverà a fare dei record: è la storia di Guardiola”.