Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Callejon Milan, via libera al Napoli per arrivare a Suso

Callejon Milan, via libera al Napoli per arrivare a Suso

Attaccante Napoli
Callejon © Getty Images

I rumors sul possibile affare Callejon Milan continuano a circolare anche oggi. La voce era sorta qualche giorno fa, con il numero 7 del Napoli entrato nel mirino dei rossoneri. Il 31enne di Motril è legato alla società azzurra da un contratto con scadenza a giugno del 2020. E nel suo accordo è inserita una clausola rescissoria di almeno 20 milioni di euro che però avrebbe validità solamente per l’estero. Questo però non dovrebbe rappresentare un problema. In caso di buona offerta infatti la società presieduta da Aurelio De Laurentiis sarebbe disposta ad ascoltare eventuali offerte.

Infatti è lecito pensare ad un ricambio per quanto riguarda diversi elementi della rosa che hanno raggiunto e superato i 30 anni. E questo è proprio il caso di Callejon, che veste la maglia azzurra dall’estate del 2013. L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ riporta tutto questo e conferma che il Napoli sarebbe disposto a mostrare apertura ad eventuali offerte che avrebbero come base di partenza proprio la cifra indicata dalla clausola rescissoria.

Callejon Milan, al Napoli piace Suso

Suso Milan Napoli
Lo spagnolo Suso © Getty Images

Il discorso Callejon Milan, secondo la Rosea, vedrebbe anche uno sponsor d’eccezione. Si tratta di Pepe Reina, che dal prossimo 1° luglio diventerà proprio un calciatore rossonero ed avrebbe parlato al connazionale e più volte compagno di squadra anche nella Spagna a raggiungerlo in Lombardia. Callejon ha dato tanto alla causa azzurra e può ancora continuare a farlo almeno per un altro paio di stagioni. Difatti la sua tenuta fisica continua ad essere eccezionale. Ma gli elementi in grado di sostituirlo al Napoli non mancano. Ed un possibile obiettivo del ds azzurro, Giuntoli, si trova proprio al Milan. Si tratta di Suso, che potrebbe essere persuaso a raggiungere la Campania con la prospettiva di giocare la Champions League e di lottare per lo scudetto. E che il Milan potrebbe scegliere di sacrificare per ragioni di bilancio.