Sarri-Chelsea, diplomazie al lavoro: il Napoli resta attendista

Sarri Chelsea
Sarri Napoli Udinese © Getty Images

Sarri Chelsea – L’agente dell’allenatore azzurro starebbe trattando con la dirigenza dei blues.

Sarri va, Sarri resta. Mancano poco meno di 20 giorni alla fine del campionato e la sensazione è che questa telenovela durerà almeno fino al 20 maggio, quando finirà il campionato e inizierà virtualmente il calciomercato Napoli. O forse un po’ prima, perché quando tutti gli obiettivi saranno archiviati si potrà anche provare a risolvere l’empasse fra l’allenatore e il presidente del Napoli. De Laurentiis la sua offerta l’ha fatta e non sembra avere intenzione di giocare al rialzo. Sarri ha chiesto qualcosa in più, anche perché sta fiutando un interesse crescente del Chelsea. Il suo agente Pellegrini – secondo Radio CRC – starebbe trattando con alcuni dei più importanti procuratori internazionali: Zahavi, Ramadani e Kia Joorabchian, tutti a libro paga di Abramovich per scegliere il prossimo allenatore dei blues.

Sarri Chelsea, il Napoli aspetta

Sarri piace al Chelsea per il gioco spumeggiante, che i londinesi non hanno mai avuto, neanche quando hanno vinto. Ma la concorrenza non è poca e contempla diversi allenatori senza vincoli contrattuali, come ad esempio Luis Enrique. Con un valore aggiunto: quello di essere senza quella clausola di 8 milioni che, a parità di condizioni, può anche essere un deterrente. Ecco perchè il Napoli farà da attendista in questa trattativa: l’ideale sarebbe continuare il progetto iniziato dal toscano 3 anni fa e portarlo al suo definitivo exploit con la vittoria di un titolo o con la conferma europea del gioco devastante della sua squadra. Infondo quello nato tra Sarri e i napoletani è un amore che non si può cancellare da un giorno all’altro. Ecco perchè la prossima stagione potrebbe cambiare tutto o forse niente.