Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Clausola Koulibaly, dalla Spagna: servono 70 milioni di euro

Clausola Koulibaly, dalla Spagna: servono 70 milioni di euro

Clausola Koulibaly
Kalidou Koulibaly ©Getty Images

Il centrale del Napoli, Kalidou Koulibaly, si è consacrato nel calcio che conta sotto la gestione Sarri. Dalla Spagna scrivono: “Clausola pari a circa 70 milioni euro”. 

“Qualcuno ha una clausola per l’estero e può partire. Koulibaly e Insigne no: sono sotto contratto”, De Laurentiis fu molto chiaro nelle varie interviste ad inizio maggio. Il difensore del Napoli, però, è nell’orbita dei top club europei e dalla Spagna, come riporta l’edizione odierna de “Mundo Deportivo”, il centrale senegalese è entrato nella lista del Barcellona al pari di Marquinhos e De Ligt. Il giornalista spagnolo, Edu Polo, ha, poi, aggiunto: “Negoziare con il presidente De Laurentiis non è mai facile con il difensore che ha una clausola di rescissione pari a 70 milioni di euro. A giugno compirà 27 anni”.

La sua esponenziale crescita durante la gestione di Sarri lo ha convertito in uno dei migliori difensori d’Europa. Anche l’Arsenal, inoltre, è da remposulle sue tracce mettendo così sul piatto circa 60 milioni di euro.

Clausola Koulibaly, il difensore del Napoli è stato chiaro

Kalidou Koulibaly ©Getty Images

Domenica scorsa ai microfoni di Sky Sport Koulibaly ha svelato i suoi sogni per il futuro: “L’anno prossimo proveremo a fare ancora un po’ di più per vincere lo scudetto. Arrivare a questo livello è molto difficile, in un’altra stagione con tutti questi punti avremmo già vinto lo scudetto. Speriamo di crescere ancora di più e vincere tutte le partite che ci servono per lo scudetto, la città ne ha bisogno e vogliamo fare la storia del Napoli”.

Infine, il difensore del Napoli ha concluso parlando anche di Maurizio Sarri: “Ci ha portato tanta fiducia in noi stessi, un modo di giocare mai visto a Napoli. Alcuni giocatori, come me, erano in difficoltà all’inizio e ora sono arrivati a questo livello. Penso che dobbiamo continuare con lui, poi la scelta sarà del presidente e di Sarri. Ma spero di continuare con lui, è l’allenatore giusto per il Napoli. Tutti gli allenatori che ho avuto sono stati speciali, anche Benitez che mi ha portato qui”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!