Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Futuro Sarri, le pretendenti si fanno da parte. Napoli più vicino?

Futuro Sarri, le pretendenti si fanno da parte. Napoli più vicino?

Chelsea su Sarri
Napoli-Udinese, formazioni ufficiali © Getty Images

Non solo la cena come momento idilliaco per avvicinare la parti, Maurizio Sarri potrebbe restare al Napoli anche e soprattutto per gli eventi avvenuti in queste ore. Infatti se fino a qualche mese fa, se non settimane, c’era la fila per accaparrarsi l’allenatore toscano, ora le pretendenti sembrano sfilarsi pian piano. La prima squadra a cedere il passo è stato il Bayern Monaco con l’annuncio di Niko Kovac come nuova allenatore dei bavaresi. Intanto il Napoli lottava per lo scudetto e Aurelio De Laurentiis lanciava i primi segnali contrastanti. Rinnovo di Sarri ma con alcune frecciate lanciate al suo allenatore per non aver sfruttato al meglio la rosa. Nel frattempo in casa Chelsea era sempre più certo l’addio di Antonio Conte che da campione in carica della Premier League ha concluso la stagione fuori dalle prime quattro fallendo la qualificazione in Champions. Una situazione capovolta totalmente dopo la vittoria della FA Cup di ieri. I Blues hanno battuto il Manchester United in finale e aumentato le probabilità di una conferma di Antonio Conte. Difficile da parte della dirigenza del Chelsea mandare via l’italiano, pesa infatti una buonuscita che supera i dieci milioni di euro. Ora con il secondo trofeo in due anni appare improbabile un esonero.

Futuro Sarri, Tottenham e Monaco si fanno da parte

Sempre in Inghilterra sembra sfumare anche l’ipotesi Tottenham che cerca però Amadou Diawara. Mauricio Pochettino è pronto ad incontrare il presidente del Tottenham Daniel Levy per estendere il proprio contratto con il club. Anche in Francia arrivano segnali di chiusura per Maurizio Sarri. Il vice presidente del Monaco, Vadim Vasilyev, ha parlato del futuro di Jardim con grande entusiamo: “Giocheremo per la quarta volta in cinque anni in Champions League. È un traguardo enorme. Per il quinto anno consecutivo sul podio, questo non succedeva al Monaco da 25 ann … Sono orgoglioso dell’allenatore, della squadra e dei tifosi monegaschi che, ancora una volta, sono venuti in tanti. Grazie a loro. Congratulazioni anche ai nostri due diretti avversari. Il mio sogno è che Leonardo Jardim diventi il Ferguson del Monaco. È bravo, è molto felice a Monaco, siamo molto contenti di averlo, è sotto contratto, quindi rimane il nostro allenatore”. Una volontà netta di continuare con l’allenatore portoghese. Resta solo Zenit come possibilità concreta per Maurizio Sarri, a meno di clamorose scelte. Sullo sfondo resta anche l’opzione di fermarsi per un anno, ma appare un’ipotesi abbastanza improbabile.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!