Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Chi è Fabian Ruiz, il possibile primo acquisto del Napoli

Chi è Fabian Ruiz, il possibile primo acquisto del Napoli

Fabian Ruiz Betis Siviglia
Fabian Ruiz Betis Siviglia ©Getty Images

Fulcro del gioco, miglior prospetto e bandiera del Real Betis. Fabián Ruiz Peña è letteralmente esploso in questa stagione diventando fondamentale per il club andaluso. Centrocampista centrale classe ’96, ha permesso al Real Betis di esprimere un gioco fluido e verticale. Un talento vero che ha attirato l’interesse di Barcellona e Real Madrid prima, Chelsea, Arsenal, Manchester United, Everton. Alla prima stagione al Real Betis ha scelto dopo sei mesi di cimentarsi in un apprendistato all’Elche, in Segunda Division. Un’esperienza che lo ha forgiato e lo ha trasformato in un perfetto raccordo tra centrocampo e attacco nonostante un fisico da pivote visti i 190 centimetri d’altezza. Quique Setién ha trovato nella rosa un classico centrocampista box-to-box, un po’ mezzala e un po’ trequartista. Un leader nato e una personalità forte, a punto tale da sfoggiare una delle migliori prestazioni proprio al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid, nel giorno del suo debutto.

Fabian Ruiz, caratteristiche e offerta del Napoli

Si è evoluto nel tempo, passato dall’essere un trequartista a diventare un centrocampista totale. Mancino, dotato di un ottimo tiro ha movimenti molto fluidi e armonici nonostante una notevole altezza. Si è evoluto nel tempo, passato dall’essere un trequartista a diventare un centrocampista totale. Arriva dal settore giovanile del Betis Siviglia ed è riuscito a crescere il suo bagaglio tecnico mese dopo mese. Mancino, dotato di un ottimo tiro, porta palla, si destreggia nei dribbling possedendo movimenti molto fluidi e armonici nonostante una notevole altezza. Può interpretare tutti i ruoli del centrocampo, predilige il ruolo di mezzala ma qualche volta è stato anche schierato come regista. Ha intensità e visione di gioco. Tra le curiosità della sua giovane carriera, una è stata rivelata proprio da Fabián Ruiz Peña. Nel 2011 quando era un uno dei più interessanti ragazzini della cantera del Betis Siviglia, tutti lo chiamavano Messi. “Ero piccolo, rapido e molto tecnico e, spesso e volentieri, decidevo le partite con i miei gol”. Trentaquattro partite, tre gol e sei assist nell’ultima stagione in Liga, può giocare in un centrocampo a tre o a due. Ha una clausola rescissoria da 30 milioni di euro, ma il Napoli punta ad uno sconto dopo aver strappato il sì del giocatore. Potrebbe essere Fabián Ruiz Peña il primo acquisto del Napoli targato Ancelotti.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!