Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Vidal scaricato dal Bayern Monaco, il Napoli pensa al cileno

Vidal scaricato dal Bayern Monaco, il Napoli pensa al cileno

Vidal
Arturo Vidal © Getty Images

Andrà in scadenza di contratto nel 2019 ed il Bayern intende dare spazio al più giovane Goretzka: per Vidal prende corpo la pista Napoli tra le altre.

Tra i tanti nomi che vengono accostati da settimane al Napoli c’è anche quello di Arturo Vidal. L’ex centrocampista della Juventus, in forza al Bayern Monaco dall’estate del 2015, è ritenuto ‘non incedibile’ dal suo club di appartenenza, complice anche il contratto in scadenza a giugno del 2019. Ritenendo una eventuale trattativa per il rinnovo non proprio scontata, il Bayern sembra spianare il terreno per poter separarsi dal ‘tuttocampista’ sudamericano evitando di non incassare nulla. Il nuovo allenatore del biancorossi bavaresi, Niko Kovac, si sarebbe espresso favorevolmente ad ogni modo riguardo alla cessione del cileno. Il croato avrebbe intenzione di dare maggiore visibilità al nuovo acquisto Leon Goretzka, diretto concorrente di Vidal per un posto a centrocampo ed elemento più giovane dell’ex juventino di ben 8 anni.

Vidal, Ancelotti lo vedrebbe bene al Napoli

Vidal è stato allenato proprio al Bayern Monaco dallo stesso Carlo Ancelotti, che lo stima e lo apprezza, e la cosa è reciproca. Il giocatore però sarebbe appetito anche da altre squadre europee di primo piano, disposte a loro volta a dargli uno spazio importante. Nello specifico ci sarebbero Chelsea, Manchester United ed Atletico Madrid sulle sue tracce. Già a marzo Vidal si era espresso senza grosse certezze in merito ad un possibile rinnovo col Bayern: “Dipende dalla dirigenza”, era stata la sua risposta in merito.

Tra le altre voci di mercato poi non manca ovviamente quella relativa al possibile ritorno in maglia azzurra di Edinson Cavani. A parlarne è Paolo Del Genio, il quale sostiene che tra il giocatore ed il Napoli sarebbe stato trovato un accordo economico importante per i prossimi 4 anni. Pur restando, il giornalista, con un atteggiamento di cautela.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!