Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Cavani, il biografo: “Ho il telefono bollente! Posso dirvi alcune cose”

Cavani, il biografo: “Ho il telefono bollente! Posso dirvi alcune cose”

cavani napoli
Edinson Cavani col Napoli © Getty Images

Iovino, biografo di Cavani, inondato di chiamate dai tifosi azzurri ha voluto dire la sua sul possibile ritorno del Matador al Napoli

Sono giornate in cui soprattutto le notizie di calciomercato Napoli che riguardano il possibile ritorno di Edinson Cavani in maglia azzurra tengono banco su media e giornali sportivi. E, nonostante queste vengano smentite praticamente in maniera quotidianamente dal patron Aurelio De Laurentiis, i tifosi partenopei continuano a credere in una seconda esperienza al Napoli del Matador. E così i sistenitori azzurri cercano conferme sul giocatore chiedendo alle persone più vicine all’attaccante del PSG. Tra esse vi è sicuramente il biografo del centravanti uruguaiano Alessandro Iovino che ha detto la sua sull’argomento tramite i suoi canali social: “Dunque. Il mio telefono squilla con frequenza ed è inondato da sms. Tanti, anche colleghi giornalisti, sapendo che conosco la famiglia Cavani, avendo collaborato alla stesura della sua biografia curata da Sonda Sottile, mi chiedono: Cavani ritorna a Napoli ?

Ecco cosa ho da dire:

Non ho elementi e notizie di prima mano, mi piacerebbe dirvi il contrario ma così stanno i fatti. W la sincerità!
Diffidate di chiunque dice di avere scoop e news a riguardo, mente.
La verità nessuno la conosce: tranne Edy e De Laurentiis. E pochi, davvero pochi altri. Che stanno in silenzio.
Da tifoso spero nel suo ritorno. Cavani è un giocatore di grande valore, un vero “leone”! Ma ancora di più potrei sperarlo sul piano personale. Per tante ragioni ma che non sono tenuto a spiegare e che probabilmente non interessano ai tifosi. Anche se sono quelle che contano davvero”.

Calciomercato Napoli, il biografo di Cavani predica cautela

“Comunque vada, sognare non costa nulla. Però arricchisce qualcuno: testate, giornali e siti che speculano (dire che fanno notizia è una parola grossa) in modo, sia chiaro, del tutto legittimo su queste vicende.
Auspico solo un po’ più di cautela da parte di alcuni colleghi e giornali che insistono in ricostruzioni davvero troppo fantasiose ed illazioni forse inopportune, tirando in ballo persone e fatti che meriterebbero più rispetto. Chi vuol capire capisca.
Questa rivista che ho messo nelle mani di Edy tempo fa però ben evidenzia lo stato delle cose e per questo tutti ci chiediamo: #missionimpossible ?
Come si dice… chi vivrà vedrà! In ogni caso sempre e solo: #forzaNapoli!”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!