Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Retroscena Immobile, il Napoli ci ha provato: l’indiscrezione

Retroscena Immobile, il Napoli ci ha provato: l’indiscrezione

Retroscena Immobile
Ciro Immobile ©Getty Images

Retroscena Immobile – Il Napoli avrebbe provato nei giorni scorsi a strapparlo alla Lazio come sostituto di Roberto Inglese.

Nonostante le dichiarazioni di De Laurentiis, che hanno perentoriamente chiuso al mercato, messa da parte la ricerca di un nuovo portiere, il retroscena che è emerso nelle ultime ore ha del clamoroso. Nella giornata di ieri il Napoli ha ceduto al Parma Alberto Grassi, centrocampista scuola Atalanta su cui la società punta ancora per il futuro, e, soprattutto, Roberto Inglese. L’attaccante ex Chievo avrebbe trovato poco spazio nel reparto avanzato azzurro e così il suo entourage avrebbe optato per un’altra soluzione. Ma già da diversi giorni si parlava di un possibile addio del centravanti per far spazio ad un nuovo innesto in attacco. Così, pare che gli azzurri avessero provato l’affondo per Ciro Immobile.

Retroscena Immobile, idea nata tre giorni fa

Un’idea stroncata sul nascere quella per la punta laziale. A riportare l’indiscrezione è il Corriere dello Sport oggi in edicola. Circa tre giorni fa in casa azzurra sarebbe nata la pazza idea che conduce all’attaccante di Torre Annunziata. Ma, dopo aver effettuato i primi sondaggi, non ci sarebbe stata nessuna apertura verso la squadra campana. Il calciomercato Napoli si è mosso probabilmente troppo tardi nell’ottica della ricerca di un nuovo uomo in avanti, e questo avrebbe penalizzato molto anche l’esito della possibile trattativa con Immobile, che da anni sta giocando ad altissimi livelli in Serie A mettendo a segno una serie considerevole di gol. A questo punto ai tifosi, e a quanti ancora speravano nell’arrivo di un big, non resta che rassegnarsi e puntare tutto sui vari Milik, Mertens, Insigne e Callejon.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!