Home Napoli News De Magistris: “De Laurentiis non volle lo stadio nuovo, spende per comprare...

De Magistris: “De Laurentiis non volle lo stadio nuovo, spende per comprare il Bari”

CONDIVIDI
Aurelio De Laurentiis, Cristiano Giuntoli, Luigi De Magistris

Parla Luigi De Magistris, e lo fa con parole di fuoco nei confronti di Aurelio De Laurentiis. “Cambia idea ogni giorno, non volle lo stadio nuovo”.

Sulla questione stadio interviene Luigi De Magistris. Che entra in gamba tesa su Aurelio De Laurentiis. Il sindaco di Napoli attacca il patron della squadra azzurra all’edizione online del quotidiano ‘Il Mattino’. “Siamo costretti a subire i suoi sbalzi d’umore. Le affermazioni rilasciate da De Laurentiis mi lasciano basito – dice De Magistris – e soprattutto quella sua frase colorita non mi piace”. L’affermazione ‘incriminata’ è la seguente: “Il San Paolo è un cesso”. “Ma lui non ha fatto niente di concreto per aggiustare quel ‘cesso’. Cosa che invece qualsiasi altro presidente avrebbe compiuto”. De Magistris poi contesta una cosa in particolare al presidente del Napoli. “Per lo stadio non ha cacciato un euro, ma i soldi per compiere altre operazioni li ha investiti senza colpo ferire”. Il riferimento è all’acquisizione del Bari dopo il fallimento del club pugliese.

De Magistris vs De Laurentiis: “Cambia idea di giorno in giorno”

Poi il sindaco di Napoli parla anche della convenzione sempre per il ‘San Paolo’ tra Palazzo San Giacomo e la società. “Ci eravamo incontrati e tutto sembrava a posto, poi il giorno dopo De Laurentiis ha cambiato idea. Magari non vuole la convenzione, ma voglio precisare che lo stadio è della città. Non c’è mai stata una proposta di acquisto per l’impianto”. Per finire, De Magistris dice anche altro. “Su un eventuale nuovo stadio, De Laurentiis si oppose. Parliamo del nulla però, alla fine dovrebbe essere felice dei lavori in corso al ‘San Paolo’.