Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Sampdoria-Napoli, Hamsik come con Benitez: soffre il cambio di ruolo

Sampdoria-Napoli, Hamsik come con Benitez: soffre il cambio di ruolo

Intervista Hamsik
Hamsik © Getty Images

Marek Hamsik sente la concorrenza di Amadou Diawara nella posizione di trequartista. Il capitano del Napoli provò la stessa fatica con Benitez nel 2013.

Marek Hamsik rischia di non esserci questa sera in Sampdoria-Napoli, né nelle altre partite che verranno. Ed i motivi sono diversi. Lo slovacco ha un passo decisamente più compassato rispetto ad altri competitors a centrocampo, e sta faticando più del dovuto a fornire un rendimento costante nelle sue nuove vesti di regista. Carlo Ancelotti potrebbe poi presto scegliere di prediligere il 4-2-3-1 rispetto al 4-3-3 ed alle sue varianti con le quali è abituata a giocare la squadra. Fino a qui, contro Lazio e Milan, l’allenatore azzurro ha variato modulo in campo a seconda della situazione di riferimento, finendo col dare un assetto con i tre trequartisti alle spalle di Arkadiusz Milik. E questo restringe di fatto gli spazi in mediana, dove Allan e Zielinski, ma anche Diawara, sembrano avere più di una marcia in più rispetto a Hamsik.

Hamsik, la concorrenza è spietata

Il tutto senza dimenticare il nuovo acquisto Fabian Ruiz, fermato da noie muscolari ma che Ancelotti tiene in grande considerazione, dopo le parole rilasciate ieri in conferenza stampa: “Il futuro è suo, presto la Spagna lo convocherà stabilmente”. Ed anche se il mister ha precisato che Fabian Ruiz non giocherà da regista, si tratta comunque di un concorrente in più a centrocampo assieme al rampante Marko Rog. Questa sera in Sampdoria-Napoli la presenza di Diawara – che ha ben fatto nei pochi minuti giocati contro Lazio e Milan – sembra probabile anche per la questione relativa al motivare il gruppo e far sentire tutti importanti.

Anche con Benitez lo slovacco faticò molto

Hamsik però si ritrova a vivere le difficoltà già provate con Benitez ai tempi dello spostamento da mezzala a trequartista nel 2013 e con Sarri, che l’anno scorso lo sostituì regolarmente per parecchie partite di fila ad inizio stagione. Questa sera nemmeno Callejon dovrebbe essere della partita tra le fila del Napoli, con Simone Verdi che scalpita per sfruttare la sua occasione. Ma queste due esclusioni saranno molte diverse: mentre il match è tutto sommato adatto per consentire all’ala spagnola di tirare il fiato, visto che presumibilmente verrà impiegato sempre, con Hamsik il discorso è diverso. Le difficoltà che sta avendo sono note a tutti e dopo due partite è arrivato il momento di vedere se Diawara nel ruolo di metronomo del centrocampo potrà offrire un rendimento migliore.

Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!