Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Restyling San Paolo, aggiudicata gara sull’illuminazione: lunedì i lavori

Restyling San Paolo, aggiudicata gara sull’illuminazione: lunedì i lavori

San Paolo
San Paolo

Lavori San Paolo – Lo stadio di Fuorigrotta sta subendo lavori di manutenzione e rinnovamento: lunedì potrebbe toccare all’impianto di illuminazione.

Mentre i nazionali azzurri scendono in campo per i primi match di Naations League, con l’Italia che ha pareggiato 1-1 con la Polonia, e mentre Carlo Ancelotti lavora sul campo con una rosa pressoché dimezzata, i lavori per lo stadio San Paolo proseguono a pieno ritmo. Le Universiadi sono sempre più vicine, ed è importante che il Comune si presenti al meglio mettendo a disposizione degli atleti un impianto funzionante e ‘moderno’. Anche il Napoli potrebbe beneficiare di questo restyling: in Europa sarebbe un gran biglietto da visita uno stadio completamente rinnovato e finalmente agibile in ogni settore, con comode poltrone per assistere ai match comodamente e magari un maxi schermo per poter rivedere le immagini dei protagonisti in campo. Magari, poi, con delle luci tutte nuove e più brillanti che mai.

Lavori San Paolo, slittano i sediolini

Proprio dalle luci pare che si possa ripartire. Stando a quanto raccolto oggi da Il Mattino, oggi in edicola, la gara per l’impianto di illuminazione sarebbe stata aggiudicata. L’apertura del cantiere potrebbe avvenire già lunedì. Le spese per questo tipo di lavoro non sono proprio briciole: serviranno circa 2 milioni e 246mila euro. Slittano invece i sediolini. La causa il bando, che deve essere validato dall’Anac (Autorità nazionale anti corruzione). Le gare per il cantiere, poi, non partiranno prima del prossimo novembre. Le previsioni, dunque, non sono delle più rosee per De Laurentiis ed il suo Napoli: l’installazione delle poltrone dovrebbe cominciare nel 2019, in piena stagione agonistica. Il dato rasserenante è, in ogni caso, che non tutti i settori saranno chiusi.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!