Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News De Laurentiis punge Sarri: “Finalmente abbiamo un mister che impiega tutti”

De Laurentiis punge Sarri: “Finalmente abbiamo un mister che impiega tutti”

De Laurentiis Hajduk
Aurelio De Laurentiis

“Adesso abbiamo un allenatore che impiega tutti e che ci fa vedere il reale potenziale di questo Napoli”. La stoccata velata di De Laurentiis a Sarri.

Ieri pomeriggio, subito dopo il match Torino-Napoli vinto in maniera netta dagli azzurri, è intervenuto ai microfoni dell’emittente DAZN in zona mista Aurelio De Laurentiis. Ed ancora una volta il presidente del Napoli ha tenuto a rimarcare l’importanza del ruolo di Carlo Ancelotti ed a sottolineare il fatto che affidare la panchina al mister di Reggiolo sia stata una sua fortissima convinzione. “Ho scelto Carlo perché lui sa trasmettere serenità, conosce il fatto suo e sa come si vince. La vita è bella con Ancelotti“. Stessa sintesi che è possibile estrapolare da altri interventi recenti, nei quali De Laurentiis ebbe a dire invece dell’ex allenatore, Sarri: “Maurizio è bravo ma le vicissitudini negative che ha vissuto in carriera, come alcuni esoneri, lo hanno portato a plasmare un certo carattere. Vive tutto con diffidenza, anche i rapporti personali. Con lui poi abbiamo giocato bene, ma non abbiamo vinto niente. Alla squadra serviva uno come Ancelotti, che invece di vittorie ne ha collezionate tante e non ha niente da dimostrare a nessuno. Sarà a lui che affiderò il Napoli in futuro”.

De Laurentiis: “Ora si che scopriamo il vero potenziale del Napoli”

L’intervento televisivo di ieri di De Laurentiis è stato condito anche da un ulteriore riferimento polemico a Sarri. “Finalmente giocano tutti e c’è alternanza tra chi scende in campo e chi resta in panchina. Nessun calciatore si lamenta, perché Ancelotti sta dando spazio a tutti (manca il solo Malcuit per ora) e stiamo scoprendo il valore reale dell’organico del Napoli“. Il nome di Sarri non viene mai fatto, ma è evidente il riferimento all’attuale manager del Chelsea, il quale era solito impiegare un ristretto ventaglio di elementi. E come lui scopriì Mertens centravanti, Ancelotti ha scoperto Insigne. Una scelta che, dopo la grande prova dell’azzurro ieri ed i 4 gol già segnati in stagione, è valsa ora i complimenti della stampa all’allenatore del Napoli.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!