Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Genoa-Napoli, maltempo e campo impraticabile: azzurri forza della natura

Genoa-Napoli, maltempo e campo impraticabile: azzurri forza della natura

Genoa-Napoli maltempo
Genoa-Napoli, maltempo al Ferraris ©Getty Images

Genoa-Napoli maltempo – Gli azzurri sono stati forti abbastanza da vincere una partita con grinta e qualità su un campo impraticabile.

Una sfida impossibile, degna dei migliori titoli cinematografici e delle migliori sceneggiature che siano state viste. In Genoa-Napoli si è giocato al limite del possibile, in una sfida che che, come confermato dall’ironia social, sembrava quasi pallanuoto più che calcio. Ciononostante lo spettacolo non è mancato, grazie ad alcune prodezze straordinarie dei protagonisti scesi in campo. E se il film in azione era da Oscar, non da meno è stata la prestazione degli interpreti. Calciatori rossoblu e azzurri sono stati bravi a tenere alta la concentrazione e a dare continuità allo spettacolo nonostante una bufera d’acqua si stesse abbattendo sul Ferraris. Ad avere la meglio, contro ogni pronostico visto l’evolversi della situazione, è stata la squadra di Ancelotti, capace di non scoraggiarsi nonostante fosse sotto di un gol.

LEGGI ANCHE —> Classifica Napoli, l’Inter si allontana: ora serve Higuain…

Genoa-Napoli maltempo, azzurri come un tornado

Oltre a vantaggio genoano, arrivato quando il terreno di gioco era ancora un terreno di gioco (e non una piscina), a provare a guastare il weekend a ‘Carletto’ ci ha provato il maltempo. La pioggia, che sembrava incessante, ha completamente ‘inzuppato’ il prato dello stadio genovese, rendendo complicato il prosieguo del match. Una piccola interruzione ha rimesso in play la partita, ma non il campo, ridotto ormai in pozzanghera. A trarne beneficio poteva essere nessun’altro se non il Genoa, già in vantaggio e con l’aiuto di un campo che penalizzava il gioco palla a terra tipico del Napoli. Ai rossoblu sarebbe bastato tenere palla e non far giocare gli azzurri, ma la grinta e l’orgoglio degli ospiti ha preso il sopravvento e ha spazzato via tutto come un tornado: timore, ansia, acqua e avversari. La quiete dopo la tempesta in tutto e per tutto. Torna il sereno, ma ora si aspetta la luce del sole.

LEGGI ANCHE —> Genoa-Napoli, dopo ieri sono già 7 i subentrati a segno


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!