Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli, la regola dell’ex colpisce ancora: Zapata ultimo di una lunga lista

Napoli, la regola dell’ex colpisce ancora: Zapata ultimo di una lunga lista

Napoli gol ex
Duvan Zapata in gol contro il Napoli ©Getty Images

Napoli gol ex – Tanti i calciatori che, dopo aver indossato la maglia azzurra, hanno poi siglato gol (talvolta pesanti) contro. Zapata è l’ultimo di una lunga lista.

Una partita che sembrava infinita per i tifosi del Napoli quella con l’Atalanta ieri a Bergamo. Le due squadre si sono sfidate senza esclusione di colpi, regalando un grande spettacolo per tutti gli amanti del calcio. La vittoria ottenuta dagli uomini di Ancelotti all’Atleti Azzurri può essere lo spartiacque di un campionato che, per ora, sembra indirizzato sui soliti ritmi delle recenti annate: la Juventus che guida e i partenopei subito dietro. La minaccia Inter è stata, almeno momentaneamente, allontanata. A fare un grande regalo ai napoletani è stato Arek Milik, il polacco finito sotto accusa per le recenti prestazioni. Il suo gol ha riacceso l’entusiasmo che, in campionato, sembrava si stesse perdendo. A rovinare la festa ai campani ci aveva provato Duvan Zapata, l’ex della sfida, andato in gol al 56′ per il temporaneo pareggio atalantino.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Fabian Ruiz, l’agente: “Con Ancelotti c’è un rapporto magnifico”

Napoli gol ex, i predecessori di Zapata

Zapata, ma non solo. La lista degli ex Napoli che hanno segnato proprio contro gli azzurri è piuttosto lunga. Da quando i campani sono risaliti in Serie A, ad andare in gol con maglie diverse da quella azzurra sono stati diversi calciatori, spesso attaccanti. Quando in panchina sedeva Walter Mazzarri, ad esempio, Emanuele Calaiò (allora al Siena) punì i suoi ex compagni con una rete decisiva che costrinse la squadra partenopea al pareggio. La stessa storia si ripetette un paio d’anni dopo, quando dopo la seconda parentesi napoletana passò al Genoa. Anche German Denis ha segnato spesso al Napoli da ex, e tante volte è stato decisivo, sia con Udinese che (e soprattutto) con Atalanta. Impossibile escludere da questa lista Fabio Quagliarella, il rimpianto dei napoletani che, oltre che col Torino nel gennaio del 2016, ha segnato un prezioso gol di tacco a settembre al Ferraris con la Sampdoria. Prima di arrivare a Zapata, infine, va menzionato l’ex che ha fatto forse più male di tutti, Gonzalo Higuain. L’argentino, in due anni alla Juventus, ha segnato 5 gol in 6 partite disputate contro la sua ex squadra.

LEGGI ANCHE —> Koulibaly, offerta della Juventus al Napoli: la risposta di De Laurentiis


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!