Cagliari-Napoli, esame per Meret in un match dal coefficiente più difficile

0
60
cagliari napoli meret
Cagliari-Napoli, ancora Meret titolare © Getty Images

Sarà ancora Alex Meret a parare in campionato: Carlo Ancelotti lo riproporrà in Cagliari-Napoli, dopo l’esordio in discesa del ragazzo col Frosinone.

In vista di Cagliari-Napoli si profila una conferma importante tra i pali azzurri. Carlo Ancelotti sembra infatti intenzionato a concedere ancora fiducia ad Alex Meret. Il giovanissimo portiere friulano era stato utilizzato già contro il Frosinone sabato scorso dal 1′, restando però quasi del tutto inoperoso. Soltanto un intervento era stato compiuto dal prodotto delle giovanili dell’Udinese, pagato quasi 30 milioni di euro dal Napoli la scorsa estate al sodalizio bianconero. Come noto, la sfortuna si era accanita sul ragazzo con l’infortunio ad un braccio in seguito ad uno scontro con un giovane Primavera azzurro al secondo giorno di ritiro estivo a Dimaro. Da lì ci sono voluti cinque mesi per il totale recupero fisico ed anche psicologico. Meret però ha dimostrato di avere la necessaria preparazione per superare le avversità.

Meret, un banco di prova più impegnativo in Cagliari-Napoli

Una cosa che gli era già successa l’anno scorso quando era alla SPAL. Un altro infortunio lo aveva costretto a restare fermo fino ad inverno inoltrato, poi nel girone di ritorno il ragazzo era riuscito ad imporsi senza problemi. Tra l’altro una delle sue prime partite giocate in Serie A è proprio quella giocata contro il Napoli a febbraio 2018 e persa per 1-0, in seguito ad una buona prestazione. Ancelotti vuole vedere quanto davvero pronto sia il friulano adesso, riproponendolo a distanza di pochi giorni in un incontro dal coefficiente di difficoltà sicuramente maggiore rispetto al match col Frosinone. Il piano B per Cagliari-Napoli tra i pali è rappresentato invece da Karnezis, con le rotazioni continue in porta che ad ogni modo dovrebbero proseguire fino al termine della stagione.

LEGGI ANCHE -> Cagliari-Napoli, le probabili formazioni: Meret dal 1′, c’è anche Milik