Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Top 100 calciatori 2018: 3 azzurri nella lista di The Guardian

Top 100 calciatori 2018: 3 azzurri nella lista di The Guardian

Migliori calciatori 2018
Napoli-Liverpool, Koulibaly contro Liverpool © Getty Images

Migliori calciatori 2018 – Nella top 100 stilata da The Guardian c’è spazio per ben 3 azzurri nella lista dei più forti giocatori dell’anno.

Un vero orgoglio per Napoli e per il Napoli. La squadra negli anni è cresciuta molto e con una certa costanza, ed ora, nonostante una cocente eliminazione dalla Champions League, sembra aver raggiunto livelli da top club europeo. Top club che si serve, naturalmente, di top player. E la squadra azzurra ne ha diversi, che negli ultimi anni hanno mostrato di avere caratteristiche impressionanti. Tant’è che nella lista stilata da The Guardian sui migliori 100 calciatori al mondo del 2018 compaiono ben 3 azzurri, e tutti tra le prime 60 posizioni. Un bel traguardo per ognuno di essi, ma anche per chi li ha portati a tali livelli, come Sarri ed Ancelotti, che si contendono a metà l’anno solare che sta per terminare.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Spettatori Napoli-SPAL, San Paolo verso il pienone: previsti 40mila tifosi

Migliori calciatori 2018, Mertens, Insigne e Koulibaly nella top 100

Il primo che si incontra scorrendo l’elenco dall’alto verso il basso è, e forse non poteva essere altrimenti, Dries Mertens, alla posizione numero 46. Accanto al suo nome un resoconto dei pregi del belga: “Il cambio di allenatore poteva penalizzarlo, invece il rapporto minuti-gol è migliorato e l’alternanza con Milik può rivelarsi un vantaggio per riposare di più. E’ uno dei sette belgi in lista”. Il secondo calciatore del Napoli che si incontra è Kalidou Koulibaly, presentato in questo modo: “Tackle perfetto su Mbappé in Champions. Uno dei migliori attaccanti al mondo fermato da uno dei migliori difensori del mondo. Superare il senegalese è davvero una prodezza di cui vantarsi, perché è un colosso. Ma è anche un ordinatissimo costruttore e una costante minaccia dai calci piazzati”. L’ultimo napoletano, che più napoletano non si può, è proprio Lorenzo Insigne. Sullo scugnizzo di Frattamaggiore si legge: “Tra le novità tattiche di Ancelotti, Insigne attaccante sembra la più significativa. Il 27enne è diventato ancora più prolifico da quando gioca vicino alla porta. E’ diventato fondamentale anche per l’Italia di Mancini”. Da menzionare, infine, anche l’inserimento in elenco di Jorginho, ex azzurro, che occupa la posizione numero 52.

LEGGI ANCHE —> Napoli-SPAL, le probabili formazioni: possibile chance dal 1′ per Rog


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!