Home Rubriche Crisi Insigne-Mertens, non segnano da inizio novembre: serve una scossa

Crisi Insigne-Mertens, non segnano da inizio novembre: serve una scossa

CONDIVIDI
Crisi Insigne-Mertens
Insigne e Mertens ©Getty Images

Crisi Insigne-Mertens – Il numero 10 della Nazionale italiana ed il belga non vanno in gol, in campionato, dalla gara del San Paolo contro l’Empoli.

Un inizio scoppiettante per l’uno, alti e bassi per l’altro. La stagione di Insigne e Mertens non è certo deludente dal punto di vista realizzativo, ma manca la continuità utile per poter proiettare sempre più in avanti l’asticella degli obiettivi, personali e di squadra. Le vittorie del gruppo passano infatti non solo dalle imprese dei singoli, come accaduto con Albiol nell’ultimo incontro casalingo contro la SPAL, ma anche per continuità di rendimento di ogni reparto. Spetta naturalmente agli attaccanti buttare palloni dentro e, dunque, ecco che una piccola crisi getta qualche ombra sul cammino fin qui quasi perfetto del Napoli. L’ultimo gol in campionato, per entrambi, è arrivato nel 5-1 contro l’Empoli al San Paolo, lo scorso 2 novembre, quasi due mesi fa.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Napoli, anche la Juve lo pensa: gli unici rivali scudetto sono gli azzurri

Crisi Insigne-Mertens, Inter la prossima tappa

Troppo, davvero troppo, per chi vuole arrivare lontano in ogni singola competizione stagionale. Vincere aiuta a vincere, e per vincere serve segnare. I due folletti non lo stanno facendo da un po’ e le loro mancanze cominciano a farsi sentire. Ma la prossima tappa dei partenopei si chiama San Siro, uno stadio che è tempio del calcio per gli italiani, nel quale sono state combattute alcune delle battaglie più belle della storia di questo sport. L’Inter di Spalletti, nonostante un periodo di forma non proprio eccezionale, è una delle peggiori minacce da incontrare in un momento nel quale i gol stanno mancando. Serve una scossa ai due attaccanti, il solo Milik non può reggere da solo sulle proprie spalle il peso di un intero reparto offensivo. Per questo sia Insigne che Mertens devono tornare al gol e devono farlo contro l’Inter, per facilitare il cammino in campionato del Napoli.

LEGGI ANCHE –> Napoli, media-punti impressionante: otto vittorie nelle ultime dieci sfide in A