Home Calciomercato Napoli Mercato Napoli, in tanti cercano risposte: molte cessioni a giugno?

Mercato Napoli, in tanti cercano risposte: molte cessioni a giugno?

Cessioni Napoli
Marko Rog ©Getty Images

Cessioni Napoli – Tanti azzurri sono in cerca di risposte da Carlo Ancelotti, e potrebbero lasciare la rosa a giugno in caso di scarso utilizzo.

Nuovo anno, nuova finestra di mercato. Il Napoli si è chiamato fuori prima del tempo attraverso la voce di Carlo Ancelotti, che ha dichiarato più volte di non voler ricevere nuovi acquisti e di non voler perdere alcun calciatore della propria rosa per non rompere gli equilibri trovati. Giuntoli, intanto, lavora anche per provare a concludere qualche affare per la prossima estate. Ma per la squadra campana si profila una situazione piuttosto caotica all’orizzonte: diversi i calciatori che hanno trovato scarsi impiego finora in stagione e che, pertanto, potrebbero lasciare il club a fine stagione. Il turnover dell’allenatore dei Reggiolo si è mostrato, sì, democratico (dando a tutti spazio per mettersi in mostra), ma alcuni sentono forte l’esigenza di giocare con più continuità.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Hysaj, l’agente: “Cessione a gennaio se non sarà più titolare”

Cessioni Napoli, la situazione

Primi su tutti i due centrocampisti Marko Rog e Amadou Diawara, arrivati entrambi un paio d’anni fa in piena era sarrista. Già con il toscano ora al Chelsea, per loro, ci fu poco spazio. Ora con Ancelotti il loro minutaggio è sicuramente molto più alto di un tempo, ma i due giovani centrali hanno voglia di scendere in campo in ogni match e potrebbero accontentarsi di qualche squadra dalle ambizioni più basse pur di toccare il terreno di gioco. Se per il Croato potrebbe aprirsi la pista Parma, per il guineano ex Bologna pare ci sia la Premier seriamente interessata. Altro problema da risolvere entro giugno è quello legato all’umore di Elseid Hysaj. L’agente dell’albanese minaccia l’addio in caso di mancate risposte da parte del tecnico Ancelotti che, in un primo momento, sembrava voler puntare su di lui, ma che già da un po’, invece, gli preferisce i vari Maksimovic o Malcuit di turno. Potrebbe trovare nuova collocazione anche Sebastiano Luperto, che ha giocato pochi scampoli fin qui in stagione.

LEGGI ANCHE –> Malcuit, l’agente: “Mi ha detto che fatica a trovare il ritmo se riposa troppo”