Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli, rivoluzione centrocampo in estate? Ecco le possibili novità

Napoli, rivoluzione centrocampo in estate? Ecco le possibili novità

Veretout © Getty Images
Veretout © Getty Images

Barella, Veretout e Lazzari i nomi più papabili in entrata, mentre Zielinski, Rog e Diawara potrebbero fare le valigie. Ecco come può cambiare il centrocampo azzurro.

Si è da poco aperta la sessione invernale di calciomercato Napoli, ma si sa già che le grandi manovre come al solito verranno effettuate in estate, quando le squadre si lasceranno alle spalle la stagione appena conclusa e si prepareranno per quella successiva. Sono tanti i nomi di giocatori che vengono accostati al Napoli di Ancelotti, e tanti altri invece che vengono dati sul piede di partenza, soprattutto a centrocampo, reparto che l’anno prossimo potrebbe avere un vero e proprio restyling.

Andiamo a vedere dunque come potrebbe cambiare il centrocampo degli azzurri per la prossima stagione.

Calciomercato Napoli, arrivi e partenze fra i centrocampisti

CHI PARTE – Volendo credere che alla fine il presidente De Laurentiis riesca a resistere alle sirene milionarie provenienti da Parigi e trattenga Allan, tra gli indiziati principali per fare cassa figura sicuramente il nome di Piotr Zielinski, che poche settimane fa ha fatto trapelare molti dubbi sul suo rinnovo, e nel caso di un’offerta da oltre 50 milioni potrebbe salutare il capoluogo campano. Oltre a lui, potrebbero fare le valigie anche Rog e Diawara, che stanno disputando una stagione nettamente al di sotto delle aspettative, offrendo prestazioni opache quando chiamati in causa da Ancelotti.

CHI ARRIVA – Tra i tanti nomi circolati in orbita Napoli, le piste più concrete sono senza dubbio quelle che portano all’esterno della Spal Manuel Lazzari, e il gioiellino del Cagliari Nicolò Barella. Per Lazzari, che al Napoli potrebbe essere il vice Callejon ideale, il ds Giuntoli sta cercando di chiudere già in questi giorni l’affare con la Spal, per evitare che si scatenino aste sanguinose in estate. Più complicata la pista che porta a Barella, per il quale il presidente del Cagliari Giulini spara altissimo, chiedendo cifre superiori ai 50 mln. Su di lui inoltre, c’è da battere la concorrenza di Inter e Chelsea, con questi ultimi che sembrano in vantaggio. Oltre a loro, nel caso si concretizzassero le opzioni in uscita, ci sarebbe posto anche per un altro centrocampista, e l’indiziato principale sembra essere Jordan Veretout della Fiorentina, che ha lo stesso procuratore di Hysaj. Secondo alcune indiscrezioni infatti, in uno dei colloqui avuto dall’agente Giuffredi con Giuntoli per parlare del futuro del terzino albanese, il ds napoletano avrebbe sondato anche il terreno per il centrocampista viola.

Napoli, come potrebbe essere il centrocampo 2018/19

Incontro Napoli-Barella
Nicolò Barella ©Getty Images

Andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere il volto del centrocampo azzurro per la stagione 2018/19.

FASCIA DESTRA – Sulla fascia destra potrebbero essere alternati Lazzari e Callejon, con quest’ultimo che finalmente avrebbe un degno sostituto che gli possa permettere di rifiatare un po’, dopo aver disputato cinque stagioni dove ha saltato pochissime partite.

CENTROCAMPO – Nella zona nevralgica del centrocampo invece, lo scudiero Allan e il sempreverde Hamsik potrebbero essere affiancati dunque dai giovani Barella e Veretout, per un mix di esperienza, qualità e freschezza.

FASCIA SINISTRA – A sinistra probabile che le cose restino immutate, con Fabian Ruiz e Simone Verdi, sperando che quest’ultimo riesca a trovare pace dopo i continui infortuni che gli stanno compromettendo la stagione attuale.