Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Sampdoria, gara d’andata deludente. Ancelotti vuole riscattarsi

Napoli-Sampdoria, gara d’andata deludente. Ancelotti vuole riscattarsi

Napoli-Sampdoria
Quagliarella in Sampodria-Napoli ©Getty Images

Napoli-Sampdoria – La gara tra azzurri e blucerchiati sarà una concreta opportunità per Carlo Ancelotti per riscattare il deludente risultato dell’andata.

Napoli-Sampdoria si avvicina. Domani alle ore 18.00 si scende in campo, nuovamente, dopo la dolorosa sconfitta di Coppa Italia subita contro il Milan di Gattuso. Gli uomini di Ancelotti dovranno dare il massimo dopo alcune critiche che si sono sollevate da parte della tifoseria. In particolar modo è stato criticato Allan per la scarsa prestazione di martedì in coppa, dopo le tormentose voci di mercato che lo hanno visto protagonista. Il centrocampista brasiliano insieme a tutti gli altri dovrà rialzare il capo e continuare a lottare a denti stretti come fatto finora per un duplice motivo: bisogna tornare a vincere per dare subito un segnale al campionato e bisogna riscattare la deludente prestazione dell’andata contro la formazione blucerchiata. A Marassi, infatti, il risultato finale fu un pesante 3-0.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Nazionale, convocato Meret: torna anche Quagliarella. La lista

Napoli-Sampdoria, vietato sbagliare

Tre gol pesanti, ma che tutto sommato non hanno ridimensionato il Napoli e la sua stagione. Ma di fatto adesso Ancelotti non può sbagliare. Se a settembre l’allenatore aveva una forte attenuante dalla sua (era allenatore degli azzurri da pochissimo tempo), adesso che le trame della squadra sono più o meno collaudate perdere punti con la Sampdoria sarebbe piuttosto pesante. La stagione è nel suo momento clou, ai partenopei rimangono aperte ancora due strade (o forse una e mezza) per far sì che l’attuale annata possa restare negli annali del calcio. La prima è l’Europa League, la cui conquista del titolo darebbe gran prestigio al club, oltre che la possibilità di giocarsi una ricchissima Supercoppa europea. La seconda strada è quella del campionato, per la quale il varco scudetto sembra farasi sempre più piccolo. Ma vincere aiuta a vincere, ed Ancelotti lo sa bene. per questo, domani, manderà in campo una squadra carica a pallettoni per ribaltare il risultato dell’andata.

LEGGI ANCHE —> Napoli-Sampdoria probabili formazioni: Hamsik dal 1′, diversi i ballottaggi