Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Hamsik-Cina, è fatta: “20 milioni ed accordo cinematografico per ADL”

Hamsik-Cina, è fatta: “20 milioni ed accordo cinematografico per ADL”

Addio Hamsik
Hamsik © Getty Images

Hamsik-Cina – Lo slovacco andrà a giocare nel Dalian, club cinese. Alla squadra di De Laurentiis andranno 20 milioni, ma spunta anche un curioso accordo cinematografico.

Tra il Napoli e Marek Hamsik è giunto il tempo dei saluti. La splendida avventura dello straordinario calciatore slovacco in azzurro è arrivata ai titoli di coda, ed ora si aspetta soltanto che le luci si spengano del tutto. Manca poco, davvero poco, dal momento che il calciatore ha già firmato con il Dalian, club della Cina, ed entro questa o la prossima settimana potrebbe trasferirsi. Secondo Sky Sport l’affare si sarebbe concretizzato su una base di 18 milioni di euro, più 2 di bonus. Le due squadre starebbero i queste ore definendo gli ultimi accordi sulle modalità di pagamento, che potrebbe essere un versamento immediato (e non con dilazione legata ad un obbligo di riscatto). Anche per questo motivo i tempi si starebbero leggermente allungando. Il capitano, oramai ex, degli azzurri svolgerà visite mediche e poi, dopo essere tornato in Slovacchia, partirà alla volta della Cina.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Napoli, bilancio 2018 in rosso: fatturato non cresce da 5 anni

Hamsik-Cina, accordo cinematografico col Dalian

A quanto pare la società cinese avrebbe anche interessi nel mondo del cinema. Per questo non sarebbe insensato pensare che nell’affare che legherà Hamsik al Dalian ci sia anche un accordo dal punto di vista imprenditoriale tra le due presidenze. Infine, la prossima estate tra i due club potrebbe essere organizzata un’amichevole per un ultimo incontr, nel calcio giocato, tra Hamsik ed i suoi vecchi tifosi. Pare, inoltre, che anche il Milan (con la nuova proprietà cinese) in estate avesse provato il colpo per sottrarre il trentunenne al Napoli, che poi però ha deciso di restare e di combattere per i suoi colori, quelli azzurri. Ora è addio, il capitano ci ha ripensato. Ma le porte del club azzurro, per lui, saranno sempre aperte.

LEGGI ANCHE —> Napoli, addio Hamsik cambia tutto: ora più spazio per Verdi e Diawara