Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Milan-Inter, derby per il terzo posto: ne servirà di strada per scavalcare...

Milan-Inter, derby per il terzo posto: ne servirà di strada per scavalcare il Napoli

milan-inter derby
Derby Milan-Inter, entrambe inseguono il Napoli © Getty Images

Il derby Milan-Inter di questa sera metterà in palio il terzo posto e nulla più: per entrambe impensierire il Napoli sembra un’impresa troppo grande.

Si gioca questa sera il derby Milan-Inter, con la stracittadina milanese che è un confronto tra due squadre che stanno provando a riemergere dopo anni difficili. Dopo le soddisfazioni sportive vissute fino all’incirca al 2011, per entrambe le compagini del capoluogo lombardo sono arrivate stagioni contraddistinte da pesanti problemi di bilancio e dall’incapacità di saper imbastire un progetto sportivo se non vincente, quanto meno serio. Entrambe le società sono finite in mani cinesi, poi il Milan ha vissuto un ulteriore scossone ed è poi stato rilevato la scorsa estate dal Fondo Elliott, facente capo allo statunitense Paul Elliott Singer, ‘spietato’ squalo della finanza. Già dopo questo primo anno si è rivisto qualche buon risultato. L’Inter invece, partita tra i soliti pomposi proclami di rinascita, è finita con il diventare una delusione pure stavolta. E da una posizione Champions alquanto salda nel girone di andata, rischia ora di poter finire fuori dalle prime quattro se la condizione di anarchia che ha investito il suo spogliatoio ed anche l’allenatore Spalletti dovessero continuare.

Milan-Inter, ne servirà di strada per raggiungere il Napoli

Una cosa della quale noi di napolicalciolive ci sentivamo sicuri che sarebbe accaduta già tempo fa. Ad ogni modo, Milan-Inter è la partita di chi, come comun denominatore, presenta l’aspetto di non poter dare particolare fastidio al Napoli. Non ingannino gli scontri stagionali a San Siro degli azzurri contro entrambe le compagini: l’atteggiamento svogliato e pure qualche colpo fortunato per gli avversari hanno fatto si che gli uomini di Ancelotti uscissero sconfitti dal ‘Meazza’. Ma nel corso della stagione è indiscutibile affermare come Insigne e compagni si siano dimostrati superiori, con prima la Champions e poi l’Europa League di mezzo. Mentre le milanesi non hanno avuto altri impegni dello stesso coefficiente: il Milan è stato impegnato soltanto in Coppa Italia, l’Inter ha affrontato un girone Champions meno complicato di quello degli azzurri, nonostante la presenza di Barcellona e Tottenham.

LEGGI ANCHE –> Calendario Napoli, 4 match prima di incrociare l’Arsenal: i dettagli

Napoli ‘distratto’, ma non sarà sufficiente per Milan ed Inter

Un girone nel quale ad un certo punto era sembrata essersi messa al sicuro, salvo poi farsi eliminare in maniera clamorosa. E poi l’Europa League ha stravolto del tutto la stagione nerazzurra. In fondo a credere che l’Inter potesse scavalcare il Napoli nelle gerarchie del calcio italiano era la sola, milanese Gazzetta dello Sport. Con le sue ormai famose ‘griglie’ accolte da un misto di scetticismo ed anche divertimento da molti appassionati di calcio, e non solo tifosi azzurri. Anche per quest’anno insomma il derby di Milano sarà giocato tra due squadre ancora distanti dal vivere la progettualità e l’organizzazione che è ormai un marchio di fabbrica del Napoli. Che da par suo migliora sotto molti punti di vista di stagione in stagione. E non tragga in inganno nemmeno il fattore Europa League, che sembra distogliere troppo la squadra di Ancelotti da quelli che sono gli impegni in campionato. Nei momenti decisivi, l’allenatore saprà dare il giusto messaggio ai suoi giocatori.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!