Home Calciomercato Napoli Barella Napoli, il Cagliari rivela: “ADL ce lo ha chiesto a gennaio,...

Barella Napoli, il Cagliari rivela: “ADL ce lo ha chiesto a gennaio, vale oltre 50 mln”

CONDIVIDI
barella napoli calciomercato
Nicolò Barella sempre in orbita Napoli ©Getty Images

Nicolò Barella piace veramente al Napoli, ed il Cagliari ammette l’interessamento da parte degli azzurri per il suo gioiello. I dettagli.

È ben noto l’interesse del Napoli per Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari è stato accostato più volte al club azzurro e ha ricevuto anche una investitura ufficiale da parte di Carlo Ancelotti, che lo scorso autunno lo definì “più forte di me quando giocavo alla sua età. È certamente da Napoli”. Adesso parla di lui il presidente del sodalizio sardo, Tommaso Giulini. Il proprietario dei rossoblu è ben consapevole che ci sono alte probabilità di dover separarsi da Barella, anche se il Cagliari potrà consolarsi con l’ottenimento di una cifra regale dalla sua cessione. All’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, Giulini riferisce che la valutazione del 22enne mediano ‘tuttocampista’ è molto, molto alta. “Si parlava di una sua possibile cessione nel calciomercato invernale di gennaio, ma non è vero niente. Ammetto però di non sapere neppure io quale sarà il futuro di Nicolò. Però penso che possa ancora migliorare e l’augurio è che questa cosa si verifichi ancora con indosso la nostra maglia. Qual è la sua valutazione? Direi che quella che è stata indicata spesso sui giornali corrisponda alla realtà”.

LEGGI ANCHE –> Napoli, chi è Nathan Ake: giovane difensore abituato a vincere

Barella Napoli, “De Laurentiis lo ha richiesto ufficialmente a gennaio”

Giulini si riferisce ai 50 milioni che spesso sono stati attribuiti come spesa possibile da parte di Napoli, Inter o Chelsea. “Magari anche qualcosa di più, visto che l’anno prossimo il Cagliari compie cento anni di storia”. Poi l’ammissione sul Napoli. “Se De Laurentiis mi ha chiesto il giocatore. Si, questo non posso negarlo. L’interesse del sodalizio azzurro a gennaio è stato reale. Ed anche Maurizio Sarri lo voleva al suo Chelsea”. Per Barella a questo punto sembra molto probabili un affondo a partire già da giugno, con i contatti che però dovrebbero essere verosimilmente riallacciati già adesso con il Cagliari, per non farsi superare dalla concorrenza. E certamente un ruolo importante lo avrà anche la volontà di Barella.