Home Altre News Pioli: “Fiorentina, addio perché sono state discusse le mie capacità umane”

Pioli: “Fiorentina, addio perché sono state discusse le mie capacità umane”

Stefano Pioli ©Getty Images

Pioli si è dimesso da allenatore della Fiorentina e la società viola ha assegnato temporaneamente il ruolo di tecnico della Prima Squadra a quello della Primavera, Bigica.

Una decisione molto dolorosa quella assunta dal tecnico Stefano Pioli, scaturita dal comunicato della Fiorentina di domenica scorsa. Due giorni fa infatti il club gigliato aveva pubblicato una nota sul proprio sito, in cui annunciava di volersi prendere 48 ore per riflettere sulla posizione dell’allenatore a seguito la sconfitta interna contro il Frosinone. Un atto di sfiducia insopportabile per l’allenatore che ha rilasciato le seguenti parole, decisamente dure, riportante da ‘Ansa.it’: “Mi sono sempre assunto le mie responsabilità, ho sempre garantito nel mio lavoro professionalità, rispetto e massimo impegno: a malincuore oggi mi vedo costretto a dover lasciare, dimettendomi, poiché sono state messe in discussione le mie capacità professionali e soprattutto umane”.

Per leggere altre notizie sulle dimissioni Pioli —> CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Napoli-Genoa, addio al gemellaggio: il motivo della rottura in un comunicato

Dimissioni Pioli: “La Fiorentina potrà conseguire qualcosa di eccezionale, una semifinale di Coppa Italia”

Pioli ha infine aggiunto: “Lascio un gruppo di ragazzi eccezionali che hanno avuto una tangibile crescita dal punto di vista professionale e del valore, nonché una squadra che ha l’opportunità di conseguire qualcosa di eccezionale giocandosi una semifinale di Coppa Italia. A seguito di questa scelta, per me dolorosa, ci tengo a ringraziare Firenze e i tifosi fiorentini; si è creato un legame speciale che porterò sempre con me”.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!