Home Napoli News Juventus, Lukaku ammette: “Grazie a Dio ho rifiutato i bianconeri”

Juventus, Lukaku ammette: “Grazie a Dio ho rifiutato i bianconeri”

CONDIVIDI

L’attaccante del Manchester United, Romelu Lukaku, fa sapere di aver detto di no alla Juventus. “Ho ringraziato Dio per questa scelta”.

lukaku juventus
Romelu Lukaku ha rifiutato la Juventus © Getty Images

La Juventus continua a vincere in ambito nazionale. Ma per quanto riguarda l’immagine che l’eterna rivale del Napoli dà all’estero c’è da fare i conti con tutt’altra situazione. Dopo le brutte figure rimediate contro il Real Madrid un anno fa in occasione dell’eliminazione subita dai Galacticos dalla Champions League, tra accuse di aver comprato l’arbitro e le dichiarazioni divenute famose dell’allora portiere bianconero Gigi Buffon, sono arrivati altri episodi nel corso di questa stagione. La Juventus era stata tacciata di antisportività per la plateale simulazione di Leonardo Bonucci nei quarti di finale di Champions durante la gara di andata contro l’Atletico Madrid. E poi nel turno successivo un ex membro dell’Ajax – che ha eliminato proprio Cristiano Ronaldo e soci – aveva parlato di “rivincita da prendere contro i torinesi, che nel precedente del 1996 vinsero perché dopati”. Ora sono arrivati altri due smacchi dall’Inghilterra nei confronti dei bianconeri.

LEGGI ANCHE –> Davide Ancelotti: “Quest’anno abbiamo seminato per le future vittorie”

Juventus, Lukaku felice di aver detto no ai bianconeri

Dopo lo sfottò davvero molto ironico da parte della compagine londinese del Fulham, a distanza di poche ore giungono le significative parole di Romelu Lukaku. L’attaccante del Manchester United nonché tra i principali esponenti della nazionale del Belgio (dove condivide lo spogliatoio con Dries Mertens del Napoli) ha affermato quanto segue. “La Juventus mi voleva nel 2014, anno in cui decisi di andare via dal Chelsea a titolo definitivo perché non giocavo con continuità. Ci fu questa ipotesi di trasferirmi in bianconero. Però non me la sono sentita, c’era qualcosa che non mi convinceva e grazie a Dio non ci sono andato, pensai. Fu quando Antonio Conte si dimise in piena estate, avvenne proprio il giorno dopo il mio rifiuto. Sono quindi finito all’Everton, e fu una buona scelta della quale sono rimasto contento. Poi ha fatto seguito il Manchester United”. Lukaku ha fatto questa dichiarazione a Sky Sport.