Home Napoli News Chelsea, Sarri chiede fiducia e fa l’esempio del Napoli: “Con me gli...

Chelsea, Sarri chiede fiducia e fa l’esempio del Napoli: “Con me gli azzurri al top”

CONDIVIDI

Parla Maurizio Sarri e sponsorizza se stesso per il futuro del Chelsea: “Voglio restare, con più tempo a disposizione si lavora meglio, vedete Napoli”.

sarri chelsea
Maurizio Sarri ©Getty Images

Maurizio Sarri parla del Napoli in un suo recente intervento di qualche giorno fa, riportato quest’oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’. Il manager del Chelsea, che sta vivendo una stagione non facile nonostante una buona partenza iniziale, ha espresso qualche giorno fa la sua intenzione di voler restare alla guida del club londinese. Che nonostante tutto è vicino all’accesso in finale di Europa League e sta portando i suoi ‘Blues’ al ritorno alla fase a gironi di Champions League. “La mia certezza è che con altri due anni di lavoro saremo più vicini a lottare per il titolo e ad essere all’altezza del Manchester City, che ora domina nel calcio inglese. Faccio l’esempio del Napoli: prima del mio arrivo finì a 24 punti di distanza dalla Juventus”.

LEGGI ANCHE –> Napoli, situazione infortuni: Diawara e Maksimovic verso il rientro

LEGGI ANCHE –> Rifiuto maglia Callejon, chiarimento tra la squadra e ultras Curva A

Sarri: “Guardate cosa ho fatto con il Napoli”

L’ex mister azzurro fa un esempio pratico. “Nei miei tre anni di gestione della squadra azzurra ci siamo piazzati sistematicamente più vicino ai bianconeri. Abbiamo iniziato con un -9, poi -5 e -4. Ed i numeri vogliono pur dire qualcosa”. Sarri sottolinea poi un altro aspetto significativo. “Mi si è spesso contestata la disparità in efficienza tra la fase offensiva e quella difensiva delle mie squadre. Quest’anno ho avuto soltanto tre settimane per poter lavorare però, la mia nomina a manager del Chelsea è giunta in piena estate. E di conseguenza ci sono state soltanto 11-12 sessioni per organizzare la fase difensiva. Quando ancora allenavo il Napoli me ne servirono circa 60”. Parole che faranno certamente discutere la stampa inglese.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Cagliari, torna Insigne titolare? C’è l’indizio