Home Napoli News Napoli, Mazzoleni su Hamsik: “Era il meno sopportabile, su Pechino…”

Napoli, Mazzoleni su Hamsik: “Era il meno sopportabile, su Pechino…”

CONDIVIDI

Il Napoli non ha un ricordo troppo felice di Paolo Silvio Mazzoleni, ex arbitro, le cui parole faranno discutere non poco. Da Pechino ad Hamsik: le sue dichiarazioni

Napoli Mazzoleni
Mazzoleni (Getty Images)

Il Napoli, dopo un meritato secondo posto in campionato, torna a pensare al mercato estivo con i possibili rinforzi per la rosa di Ancelotti. Non solo mercato, in casa azzurra tengono banco le discutibili dichiarazioni dell’ex arbitro Paolo Silvio Mazzoleni. Dalla Supercoppa di Pechino al rapporto con Hamsik: le sue parole

Leggi anche —–>  Calciomercato Napoli, sorpresa Pezzella: il difensore a un passo

Napoli, Mazzoleni non dimentica: “A Pechino nessuna scelta sbagliata”

Nè è passato di tempo, di acqua sotto i ponti, dopo quella sciagurata finale di Supercoppa Italiana. Era l’agosto 2012, Pechino il teatro della super sfida tra Napoli e Juventus con Mazzoleni giudice dell’incontro. E’ tornato sull’argomento, intervistato dai colleghi de ‘L’Eco di Bergamo‘, proprio l’ex direttore di gara: “Pechino? Non presi nessuna scelta sbagliata”, ha ribadito Mazzoleni, “la segnalazione per il rosso a Pandev arrivò dall’assistente Stefani che, successivamente, che fece la finale dei Mondiali in Brasile accanto a Rizzoli”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Napoli CLICCA QUI

Parole che non lasciano interpretazioni, quelle di Mazzoleni, che parlando dei rapporti con i calciatori ha così esordito: “Zanetti e De Rossi erano i più carismatici, Ibra il più forte. Hamsik il meno sopportabile”. Infine, il pensiero alla ‘opinabile’ espulsione, in seguito ai cori razzisti, di Koulibaly in Inter-Napoli: “I buu razzisti sono di competenza delle autorità, la decisione è incontestabile”.

S.C