Home Calciomercato Napoli Napoli-James, Don Balon è sicuro: “Ha già un nuovo contratto in Italia!”

Napoli-James, Don Balon è sicuro: “Ha già un nuovo contratto in Italia!”

Napoli-James, il sito iberico Don Balon è sicuro: “Il numero diez colombiano ha già un nuovo contratto!”. Le ultime da Madrid

James Rodriguez (Getty Images)
James Rodriguez (Getty Images)

E’ letteralmente il sogno di mercato azzurro, che alimenta e nutre le fantasie di tutta la città: James Rodriguez e il suo mentore Carlo Ancelotti potrebbero riabbracciarsi ancora una volta nella loro carriera, stavolta all’ombra del Vesuvio. E stavolta, forse, ci siamo per davvero: l’indiscrezione arriva direttamente dalla Spagna, con il sito specializzato Don Balon che certifica l’imminente passaggio del numero diez colombiano in Italia. La destinazione? A sud della penisola. Secondo i colleghi iberici, James Rodriguez ha già pronto un contratto con il Napoli, nell’attesa che Real Madrid e gli azzurri trovino un accordo definitivo. Aggirato, dunque, il problema Juventus, che con Cristiano Ronaldo stuzzicava l’interesse del colombiano. Alla fine il peso e il carisma di Carlo Ancelotti ha avuto la meglio, risultando decisivo per il sì del calciatore al progetto e alla destinazione Napoli.

Napoli-James, Don Balon: “Florentino non vuole svenderlo!”

Per realizzare il sogno James Rodriguez al NapoliDon Balon è certo anche sulle cifre dell’affare. Gli azzurri sono al lavoro costantemente per trovare un accordo vantaggioso e sostenibile per le casse del club, ma il Real Madrid oppone ancora qualche resistenza. Permangono ad esempio dubbi sulla formula da adoperare: il Napoli spinge per un prestito oneroso a 10 milioni con diritto di riscatto fissato a 30, mentre il Real Madrid ne vorrebbe almeno 40. E poco importa che i blancos abbiano bisogno di far cassa dopo le spese folli fatte sul mercato: Florentino Perez non vuole svendere il calciatore, commettendo lo stesso ‘errore’ fatto con il Bayern Monaco. La cessione di James, per i madrileni, deve essere definitiva nel presente, o quantomeno nell’immediato futuro.