Home Calciomercato Napoli James-Atletico, Alvino non ci sta: “Alla fine sarà del Napoli”

James-Atletico, Alvino non ci sta: “Alla fine sarà del Napoli”

Il giornalista napoletano Carlo Alvino non ha dubbi, e durante la trasmissione TV Luna ha ribadito che secondo lui James Rodriguez andrà al Napoli e non all’Atletico

Napoli James Rodriguez
James Rodriguez Napoli © Getty Images

Negli ultimi giorni sembra essersi complicato l’affare tra il Napoli e il Real Madrid per il passaggio di James Rodriguez in azzurro, a causa del forte inserimento dell’Atletico Madrid sul calciatore, pronto a pagare la cifra richiesta dal Real Madrid. Forte dei 120 mln che incasserà a breve dal Barcellona per Antoine Griezmann, l’Atletico vorrebbe sostituire l’asso francese con il colombiano dei Blancos, ma il noto giornalista Carlo Alvino non ci sta, e non mette in dubbio la buona riuscita dell’affare a favore del Napoli.

Alvino sicuro: “James Rodriguez alla fine sarà del Napoli”

Duvan Zapata (Getty Images)

Nel corso della trasmissione TV Luna, il giornalista Carlo Alvino ha ribadito la sua convinzione che alla fine la trattativa tra James Rodriguez e il Napoli si concluderà con il lieto fine: ” “Dalla Spagna e dalla Colombia hanno messo in allarme i tifosi del Napoli. La notizia sulla preferenza di James per l’Atletico nasce dalla Colombia, poi As, autorevole media spagnolo ben informato sul Real, forse di domenica aveva qualche redattore in vacanza perché fa propria la notizia e dice che l’Atletico è pronto a versare 42mln cash per bruciare gli azzurri. La notizia fa subito il giro del mondo e fa spaventare i tifosi azzurri. Ma James vestirà la maglia del Napoli, ed io continuo a dirlo, per un’operazione storica. Solo a quel punto ci renderemo conto della portata storica di questa operazione. Un minimo di ansia è venuta anche a me, As è molto informato, sono amici personali di Mendes, ma As ha perso un’occasione per fare buona informazione. Il Napoli è tranquillo perché è forte di un patto d’acciaio col giocatore. Qualcosa che non si può più slegare. Potrebbe essere solo un’azione di disturbo di qualche buon amico di Mendes per mettere pepe e far velocizzare il Napoli, cercando la cessione defintiiva che al Napoli non è mai andata giù ma potrebbe pensare di chiudere in caso di sconto sui 42mln che guarda caso offrirebbe proprio l’Atletico. Ma alla fine sarà del Napoli: James ed Ancelotti si sentono quotidianamente!”.