Home Napoli News Napoli-Cagliari, probabili formazioni: Ancelotti non ammette passi falsi

Napoli-Cagliari, probabili formazioni: Ancelotti non ammette passi falsi

CONDIVIDI

Napoli-Cagliari, probabili formazioni: Ancelotti non vuole passi falsi, pronti alcuni titolari dopo il turnover di Lecce. Occhio a qualche sorpresa

Carlo Ancelotti Juve Napoli
during the Serie A match between Juventus and SSC Napoli at Allianz Stadium on August 31, 2019 in Turin, Italy.

Serie A senza sosta ed è tempo di turno infrasettimanale. Il Napoli nel sorteggio del calendario quest’anno è stato piuttosto fortunato in questa fase e infatti si ritrova con 3 partite in 7 giorni ma tutte piuttosto abbordabili. Archiviata Lecce, l’unica trasferta del trittico, prima del Brescia c’è il Cagliari al San Paolo. Una sfida che non va presa sottogamba: i sardi vengono da due vittorie consecutive dopo aver perso le prime due, sono in gran condizione e potrebbero essere la sorpresa del campionato, pur senza gli infortunati di lunga data Cragno, Pavoletti e Nainggolan. La formazione di Maran è stata una delle reginette dell’ultimo calciomercato, rinforzando la rosa in ogni punto e candidandosi come possibile sorpresa del campionato, nella speranza di agguantare un’inattesa qualificazione in Europa League.

Napoli-Cagliari, probabili formazioni: Ancelotti non vuole scherzi, pronto il solito attacco

E in vista di un match complicato sotto tanti punti di vista, Carlo Ancelotti è pronto a rispolverare diversi titolari dopo il massiccio turnover di Lecce. Il tecnico emiliano non vuole scherzi e ripartirà da Alex Meret in porta con Giovanni Di Lorenzo e Mario Rui sulle fasce. Al centro Kostas Manolas non è ancora al meglio e potrebbe riposare ancora, quindi possibile spazio alla coppia Nikola Maksimovic-Kalidou Koulibaly. A centrocampo José Callejón a destra, Lorenzo Insigne o Piotr Zielinski a sinistra. In mezzo torna Allan e ballottaggio Elmas-Fabian Ruiz in mezzo al campo. In avanti sono in 4 per due maglie. Dries Mertens e Arek Milik, favoriti, ma scalpitano i nuovi arrivi, in gran forma: Hirving Lozano e Fernando Llorente.