Home Napoli News Calcio News di giornata, 4 ottobre: Zaza out, forfait Manolas

Calcio News di giornata, 4 ottobre: Zaza out, forfait Manolas

Ultime news di giornata, Napoli 4 ottobre – Il nuovo stadio dell’Atalanta, Zaza out per Torino-Napoli, Manolas e gli infortunati Mario Rui e Maksimovic

Dopo sei mesi in giro fra Parma, Reggio Emilia e San Siro per la Champions, l’Atalanta torna a giocare a Bergamo. Domenica contro il Lecce la prima nel nuovo Gewiss Stadium, con capienza di 22.500 posti.

La Roma perde Zappacosta, che si è infortunato al ginocchio nel corso dell’allenamento mattutino: per lui rottura del legamento crociato. Per sostituirlo si pensa allo svincolato Abate o al napoletano Hysaj per gennaio.

A 110 anni dalla prima sfida, Inter-Juventus di domenica registrerà un clamoroso record. Tutto esaurito per il 236° derby d’Italia, con oltre 75mila spettatori e un incasso pari a 6,5 milioni di euro, nuovo massimo storico per il campionato di Serie A.

Ultime notizie Napoli 4 ottobre, da Zaza out al forfait di Manolas con la Grecia

Zaza Torino-Napoli news 4 ottobre
Zaza e Belotti (Getty Images)

Seduta mattutina per il Napoli a Castel Volturno, con esercizi tecnici e poi partitelle. Terapie per Mario Rui e Maksimovic, si riprende domattina. In casa Torino mancherà Simone Zaza, che ha accusato un risentimento muscolare al polpaccio destro.

Accolto il ricorso del Torino, Mazzarri e Frustalupi saranno in panchina contro il Napoli. La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accordato lo sconto di pena ai due allenatori, espulsi durante Parma-Torino.

Kostas Manolas ha concordato col ct della Grecia il forfait con la Nazionale. Il difensore ellenico, reduce da un affaticamento muscolare, ha chiesto di saltare le prossime partite di qualificazione internazionale, e resterà a Castel Volturno.

Gianluca Gaetano ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli del suo momento e del momento del Napoli: “Ci sono momenti belli ed altri meno belli in cui hai un po’ di sfortuna. Ci stiamo allenando bene, col Torino vogliamo vincere. Mister Ancelotti è il meglio per i giovani, sa come farti crescere. Cerco di rubare i segreti a Callejon e Insigne. Dove preferisco giocare? Mi piace il ruolo di centrocampista offensivo”