Home Napoli News Koulibaly candidato al Pallone d’Oro: l’unico della Serie A con De Ligt...

Koulibaly candidato al Pallone d’Oro: l’unico della Serie A con De Ligt e CR7

CONDIVIDI

Kalidou Koulibaly è candidato per la prima volta al Pallone d’Oro. Il difensore del Napoli entra ufficialmente tra i migliori del mondo.

L’elenco dei trenta candidati al Pallone d’Oro 2019, che verrà assegnato il prossimo 2 dicembre a Parigi, ha riservato una bella sorpresa per il Napoli di nome Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese, infatti, è candidato al prestigioso riconoscimento per la prima volta nella sua carriera. Le speranze di vittoria, ovviamente, sono pari a zero ma già essere inserito tra i 30 migliori giocatori del mondo dice molto sul livello raggiunto da Koulibaly negli ultimi anni.

Sarri Juve Koulibaly
Kalidou Koulibaly Getty Images

Koulibaly candidato al Pallone d’Oro: due anni fa c’era Mertens

Koulibaly peraltro è l’unico rappresentante della Serie A nell’elenco dei candidati al Pallone d’Oro che non giochi nella Juventus, dato che gli altri due sono Matthijs De Ligt, premiato per la grande stagione con l’Ajax, e il solito Cristiano Ronaldo. Per il Napoli però la candidatura di Koulibaly non è una prima volta assoluta dato che nel 2017 era toccato a Dries Mertens rappresentare gli azzurri. In quel caso il belga si piazzò poi ventinovesimo su trenta. Koulibaly entra nell’elenco dei più grandi nel pieno della maturità (ha compiuto 28 anni a giugno) e lo fa con merito, come spiegato da ‘France Football’ nella motivazioni della sua candidatura: “Designato come miglior difensore della serie A lo scorso mese di maggio dalla Lega italiana, la sua potenza fisica, la sua esplosività, la sua velocità, la sua qualità di proporsi in attacco e la sua leadership hanno convinto tutti”. Tanto che Koulibaly è uno dei soli cinque difensori presenti nella lista insieme a De Ligt, Alexander-Arnold, Van Dijk e Marquinhos. Adesso insomma ai tifosi del Napoli non resta che sperare di vedere ancora a lungo Koulibaly in maglia azzurra, specie dopo le recenti dichiarazioni del presidente De Laurentiis che per la prima volta ha aperto chiaramente all’ipotesi di una dolorosa cessione: “Per Koulibaly ho rifiutato 105 milioni di euro ma arriverà prima o poi il momento in cui dovrò venderlo. Io sono affezionato all’uomo ma un giorno dovrò vendere”. L’auspicio è che quel giorno arrivi il più tardi possibile.

Elenco candidati Pallone d’Oro

Sadio Mané (Liverpool – Senegal)
Sergio Aguero (Manchester City – Argentina)
Frenkie de Jong (Ajax/Barcellona – Olanda)
Hugo Lloris (Totteham – Francia)
Dusan Tadic (Ajax – Serbia)
Kylian Mbappé (PSG – Francia)
Trent Alexander-Arnold (Liverpool – Inghilterra)
Donny Van de Beek (Ajax – Olanda)
Pierre-Emerick Aubameyang (Arsenal – Gabon)
Marc-André ter Stegen (Barcellona – Germania)
Cristiano Ronaldo (Juventus – Portogallo)
Alisson (Liverpool – Brasile)
Matthijs de Ligt (Ajax/Juventus – Olanda)
Karim Benzema (Real Madrid – Francia)
Georginio Wijnaldum (Liverpool – Olanda)
Virgil van Dijk (Liverpool – Olanda)
Bernardo Silva (Manchester City – Portogallo)
Heung-min Son (Tottenham – Corea del Sud)
Roberto Firmino (Liverpool – Brasile)
Robert Lewandowski (Bayern Monaco – Polonia)
Lionel Messi (Barcellona – Argentina)
Riyad Mahrez (Manchester City – Algeria)
Kevin De Bruyne (Manchester City – Belgio)
Kalidou Koulibaly (Napoli – Senegal)
Antoine Griezmann (Atletico Madrid/Barcellona – Francia)
Mohamed Salah (Liverpool – Egitto)
Eden Hazard (Chelsea/Real Madrid – Belgio)
Marquinhos (PSG – Brasile)
Raheem Sterling (Manchester City – Inghilterra)
Joao Felix (Benfica/Atletico Madrid – Portogallo)