Home Napoli News De Laurentiis ad un bivio: cessione ad Al Thani o rilancio?

De Laurentiis ad un bivio: cessione ad Al Thani o rilancio?

Secondo i tabloid inglesi lo sceicco Al-Thani avrebbe offerto 560 milioni di euro per rilevare il Napoli. Cosa farà Aurelio De Laurentiis?

Napoli De Laurentiis James insigne
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Una sosta che si preannuncia tutt’altro che riposante. Fra brutte partite, ammutinamenti e voci di mercato non si correva proprio il rischio di annoiarsi. Ci mancava soltanto lo sceicco. La bomba l’ha sganciata il Daily Mail, che già qualche giorno fa aveva attaccato platealmente De Laurentiis con un articolo carico di critiche. Pochi giorni dopo una notizia che a Napoli è arrivata come una specie di terremoto mediatico. Secondo il tabloid inglese lo sceicco del Qatar Al-Thani, della stessa famiglia che possiede il Paris Saint Germain, avrebbe offerto 560 milioni per rilevare il Napoli. Non è la prima volta che il nome degli Al-Thani viene accostato al Napoli: la scorsa estate l’emiro qatariota è stato al San Paolo e ha guardato la partita insieme al presidente azzurro. Si è vociferato tanto, poi la notizia di una presunta offerta è finita nel dimenticatoio. Se la proposta fosse vera Aurelio De Laurentiis sarebbe di fronte a un bivio, nel momento più difficile della sua presidenza. Passare la mano o rifondare, rilanciando in grande stile, con un nuovo progetto e la voglia di vincere.

Chi è Al Thani? Lo sceicco che ha fondato Qatar Sport Investment

Lo sceicco Tamim bin Hamad al-Thani è l’attuale emiro del Qatar. La sua famiglia nel 2005 ha fondato la Qatar Sports Investment, società che detiene il Paris Saint Germain e con cui proprio il Napoli l’anno scorso avrebbe potuto firmare una partnership nel caso Allan si fosse trasferito al Paris Saint Germain.