Home Napoli News Ancelotti, visto che Insigne? Partita che deve far riflettere

Ancelotti, visto che Insigne? Partita che deve far riflettere

Con un gol e un’ottima partita disputata, Lorenzo Insigne è stato protagonista in Bosnia-Italia come da tempo non lo era con la maglia del Napoli

Insigne in Nazionale GettyImages

Nella gara di ieri sera tra Italia e Bosnia Erzegovina, terminata 3-0 per gli azzurri, ruolo da protagonista lo ha senza dubbio avuto il capitano del Napoli Lorenzo Insigne, autore della rete del momentaneo 2-0 e di una prestazione di altissimo livello. Grintoso e ispirato come poche volte si è visto in questi ultimi due anni a Napoli, quando l’attaccante napoletano indossa la maglia della Nazionale è completamente un altro giocatore rispetto a quello che arranca nel 4-4-2 ancelottiano, in cui appare spesso spaesato e fuori dal gioco. D’altro canto, Insigne il meglio di sè lo ha dato nel 4-3-3 sarriano in cui agiva da esterno sinistro con licenza di accentrarsi e far male alle difese avversarie. Ruolo che interpreta anche nella nazionale di Roberto Mancini, e non è un caso che lì il 24 del Napoli riesca ad esprimere il meglio di sè. Di sicuro Carlo Ancelotti ieri sera avrà guardato bene la partita con occhio di riguardo sulla prestazione di Insigne, e non è da escludere che alla ripresa del campionato possa rivedere il suo modulo per riprendere in mano la squadra, che adesso sembra più che mai allo sbando. Negli ultimi giorni se ne è parlato molto, forse è proprio dal 4-3-3 e da Insigne che il Napoli deve ripartire per far impazzire nuovamente il pubblico del San Paolo.

Insigne, i voti dei quotidiani

Ecco i voti in pagella che i maggiori quotidiani sportivi hanno attribuito a Lorenzo Insigne, autore di un gol e di un’ottima prestazione in Bosnia Erzegovina-Italia:

Corriere Dello Sport 7: Per mezz’ora è l’unico azzurro a convincere poco. Nel gioco spettacolare dell’Italia fa capolino ogni tanto, ma è leggerino. Al momento buono, però, ecco il colpo del campione, un tiro privo di potenza ma carico di veleno e precisione, con la palla che passa fra le gambe di Kovacevic.

La Gazzetta Dello Sport 7: Ennesimo «revenant», si accentra come Mancini chiede e firma il 2-0 con un diagonale beffardo. Questa è la sua squadra.

Tuttosport 7: Un altro a cui fa benissimo la Nazionale rispetto ai guai del club di casa. Gol a parte, un colpo di biliardo, gioca con la leggerezza che al Napoli non ha più.